Come allontanare le zanzare con una pianta: ecco quale avere in giardino assolutamente

Che sia in giardino, su in terrazza o in casa, quando arriva la bella stagione siamo vittime delle particolari attenzioni delle zanzare. Ti stai chiedendo come eliminare le zanzare in giardino?  Perfetto, ci sono delle soluzioni per sconfiggere le zanzare in giardino e ritornare a essere padrone dei tuoi spazi verdi. Soluzioni naturali, legate al buon senso e alla gestione del giardino, ma anche un piccolo aiuto chimico.

Cause della loro presenza

Una delle cause principali che determina la presenza delle zanzare in giardino: pozze di acqua stagnante; ed è proprio qui che proliferano le larve e nascono questi insetti che non ci permettono di passare una serata in piacevole compagnia. Oltre alle piante, che hanno proprietà repellenti, ci sono anche altri piccoli accorgimenti che possiamo mettere in pratica. Il primo aspetto da considerare è la presenza dell’acqua; le zanzare si sviluppano dentro l’acqua ed è proprio nei pressi di quest’ultima che proliferano. Bisogna adattare degli accorgimenti come: evitare di lasciare che l’acqua ristagni in giardino, dentro i secchi o contenitori; eliminare l’acqua in eccesso che ristagna nel sottovaso ogni volta che bagniamo i fiori; cercare di bagnare meno il prato, il giardino o l’orto: diminuendo l’afflusso dell’acqua il giardino sarà meno umido e si potrà arrestare la proliferazione delle zanzare.

Quali piante avere nel proprio giardino

Le zanzare odiano alcune piante perché sprigionano un odore fastidioso. Ci sono alcune piante che per le loro proprietà repellenti, riescono a tenere lontane le zanzare in modo naturale, senza costringerci a ricorrere rimedi artificiali, come gli zampironi e le candele alla citronella. alcuni odori, che per noi risultano tutt’altro che fastidiosi, sono proprio quelli che le zanzare non amano particolarmente.

Il geranio, conosciuto anche con il nome di Pelargonium Graveolens, questa pianta al contrario di quello che si potrebbe pensare, emana un odore molto gradevole per noi ma deleterio per le zanzare. Grazie alle sue proprietà, riesce a tenere lontane le zanzare dal tuo giardino, ma non basterà una singola pianta; se vogliamo crearne un vero e proprio repellente per le zanzare ne servirà qualche decina.

La citronella da sempre è considerata come una pianta in grado di tenere a distanza le zanzare, tanto che i suoi principi sono utilizzati anche per la creazione di alcune candele estive. Questa pianta è molto ricorrente non solo per le sue proprietà ma anche per il buon odore che emana.

Spray anti-zanzare

Potremmo anche creare uno spray anti-zanzare fai da te. In commercio ce ne sono di tantissime tipologie, ma possiamo anche crearlo noi stessi con dei rimedi naturali come ad esempio oli vegetali che possiamo facilmente reperire in erboristeria.