Cefalù, mille chili di tonno rosso su un furgone vicino al porto: sequestrato

La Guardia Costiera ha sequestrato una tonnellata di tonno rosso. Il blitz è stato eseguito nella notte vicino al porto di Presidiana. I militari hanno fermato e sanzionato il conducente di un furgone sul quale erano stati caricati otto esemplari di Tonno rosso per un peso complessivo di circa mille chili. Il personale dell’Ufficio marittimo di Cefalù, nell’ambito dell’operazione “Illegal gear”, si era appostato vicino al molo utilizzato dai pescatori della zona. Hanno notato il furgone, lo hanno seguito e bloccato, identificando poi l’autotrasportatore risultato anche proprietario del mezzo. Dal controllo è emerso che l’uomo non fosse in possesso di alcuna documentazione relativa alla tracciabilità. Il tonno, dopo la verifica eseguita dai medici veterinari dell’Asp di Cefalù, è stato dichiarato idoneo al consumo umano e quindi devoluto in beneficenza al banco alimentare di Palermo.