Pubblicato ufficialmente il canale WeChat del Parco delle Madonie

Pubblicato ufficialmente il canale WeChat del Parco delle Madonie Unesco Global Geopark. Il Madonie Geopark è così il primo Geoparco Europeo ad aprire un canale direttamente in lingua cinese attraverso la piattaforma WeChat, maggiore social media cinese con circa un miliardo e mezzo di utenti. Uno strumento fondamentale che ha l’obbiettivo di incrementare il turismo cinese e non solo.
“Questo progetto – spiega il presidente Angelo Merlino – rappresenta un progetto ambizioso di promozione dei nostri territori in Asia, per dare la possibilità non solo di conoscere le nostre bellezze naturalistiche, gastronomiche, artistiche, ma anche di aprile a nuove possibilità di sviluppo turistico delle nostre aree. Questo è un progetto a lungo termine, che si aggiunge alle attività già realizzate di implementazione della cartellonistica e realizzazione di appositi video sottotitolati in lingua cinese. È una iniziativa che ci rende particolarmente orgogliosi poiché siamo il primo Geopark Europeo ad attivare un account, allargando sempre più le nostre referenze internazionali”.
Con Wechat racconteremo la storia del paesaggio e della forma del territorio madonita a un pubblico sempre più ampio e ci consentirà di promuovere il turismo sostenibile, trasmettendo la conoscenza del Madonie Geopark in una lingua nativa di 1,4 miliardi. Per fare questo il Parco delle Madonie utilizzerà la nuova tecnologia Finlandese Magmatao per accedere ai social media Cinesi. WeChat è la piattaforma ideale per i Geoparchi che vogliono guardare al grande mercato turistico cinese dove l’interesse per la visita di siti culturali o storici è aumentato dal 39% al 44%. Cifre enormi che non possono lasciare indifferenti siti unici e straordinari come il Parco delle Madonie.
Link
https://mp.weixin.qq.com/s/S5qxMRe-H4K-avf0fwpLzA