Verme bianco dentro la salsa di pomodoro di una nota marca: è allarme a tavola

Allarme lanciato sul web per un piccolo verme bianco trovato all’interno di una bottiglia di salsa di pomodoro. A lanciarlo è stato un uomo secondo cui a trovare questo verme è stata sua moglie incinta di qualche mese. Il messaggio di allarme è stato pubblicato sulla pagina facebook. Subito è intervenuta l’azienda che ha fatto la confezione di salsa che ha contattato l’uomo per dirgli che aveva fatto alcuni controlli per verificare l’accaduto e rimediare al danno.

L’azienda ha pubblicato subito i dati delle sue verifiche dimostrando che quanto veniva detto sulla sua salsa era falso. Dalle analisi effettuate infatti viene fuori che non c’è alcuna anomalia nella linea di produzione della salsa in bottiglia. Il possibile verme segnalato sul web, infatti, ha delle dimensioni e un colore che non sono per nulla compatibili con il processo produttivo della propria salsa di pomodoro. La stessa azienda ha fatto notare che il consumatore ha dichiarato il numero del lotto della salsa incriminata dopo 24 ore dalla segnalazione.

Nessuna anomalia è stata trovata dopo numerosi controlli sul pomodoro e nessuna anomalia è stata riscontrata su tutti i paramentro che sono stati verificati. I controlli ha riguardato anche il personale che provvede alla cernita del pomodoro come anche gli addetti che provvedono alla manutenzione di tutti gli impianti. Anche in questi casi non si sono riscontrate anomalie anche con i filtri puliti ogni 2 ore.

Come viene prodotta la salsa di pomodoro? Anzitutto si ha una macinatura grossolana che prevede per il prodotto triturato il passaggio attarverso alcuni piccoli fori del diametro di 1,5 millimetri. In un secondo momento la salsa di pomodoro è filtrata attraverso un sistema che ha dei fori molto più piccoli del diametro di 0,8 millimetro. Alla fine la salsa viene pastorizzata, imbottigliata e pastorizzata di nuovo.

A conclusione di tutto questo non è possibile trovare nella salsa di pomodoro un possibile verme dalle dimensioni simili a quelle rilevate dal consumatore. Non è possibile perchè difforme da tutti i meccanismi che portano alla produzione della salsa ma anche con tutte le procedure di controllo dell’intero sistema.

La presenza di quel corpo estraneo ha una sola spiegazione. Potrebbe essere arrivato perchè il tappo della bottiglia ha perso la sua ermeticità ma questo avviene solo nel movimento della catena di distribuzione del prodotto. In altre parole il verme potrebbe essere entrato dentro il contenitore di salsa dopo che il prodotto è uscito dalla catena di produzione.