Parere favorevole per avviare al causa di beatificazione di Fra’ Matteo la Grua, Cefalù sede di tribunale ecclesiastico

Parere favorevole per avviare al causa di beatificazione di Fra’ Matteo la Grua. u richiesta dell’Arcivescovo di Palermo, S.E. Mons. Corrado Lorefice, i Vescovi hanno dato parere favorevole all’avvio della Causa di Beatificazione di fra’ Gregorio (Matteo) La Grua o.f.m. conv.. MOlto noto anche a Cefal dove ha più volte celebrato e  guidato momenti di Preghiera.
La decisione nel corso della Sessione invernale della Conferenza Episcopale Siciliana. Ha presieduto i lavori S. E. Mons. Antonino Raspanti, Vescovo di Acireale.
In apertura dei lavori i Vescovi, in comunione con il Santo Padre Francesco e con tutta la Chiesa, hanno ricordato la figura del Papa emerito Benedetto XVI. Ringraziando il Signore per il ministero petrino di così grande Pastore che con il suo luminoso magistero e la sua guida sapiente ha edificato il popolo di Dio.
Il Referente CEI per i Tribunali della Sicilia, Mons. Antonino Legname, è intervenuto ai lavori per presentare il quadro dei Tribunali Ecclesiastici della Regione, dopo la promulgazione del Motu Proprio Mitis Iudex e la soppressione del Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Siculo. Questa la nuova composizione: 10 Tribunali Diocesani (Agrigento, Caltanissetta, Cefalù, Messina, Nicosia, Noto, Patti, Piazza Armerina, Ragusa, Siracusa) e 3 Tribunali Interdiocesani (Mazara-Trapani, Acireale-Caltagirone-Catania, Palermo-Monreale-Piana degli Albanesi). Ha inoltre illustrato le modalità di rendicontazione delle attività che ciascun Tribunale è tenuto a presentare al Presidente della CESi e alla CEI in base alla popolazione e al numero di cause trattate.
Parere favorevole per avviare al causa di beatificazione di Fra’ Matteo la Grua.