La funivia delle Madonie: tre sindaci guardano con coraggio al futuro

funivia

Un concorso di idee per progettare una funivia che collega tre comuni delle Madonie: Campofelice, Collesano e Isnello. L’idea è del sindaco di Collesano Giovanni Battista Meli. “Un amministratore – spiega – deve saper gestire e guardare l’ordinario ma deve anche saper sognare qualcosa che un giorno possa concretamente cambiare il volto e le aspettative del proprio territorio. Come promesso lo abbiamo fatto. Un grazie di cuore ai sindaci di Isnello e Campofelice di Roccella, perché hanno creduto e partecipato attivamente alla splendida e appassionante iniziativa progettuale. Un grazie doveroso anche agli uffici tecnici dei tre comuni coinvolti. Il gioco di squadra è indispensabile quando si vogliono raggiungere risultati così importanti e ambiziosi. Sulla gestione si guarderà al privato che, di certo, saprà ben valutare le grandi opportunità che la funivia saprà dare. Una struttura che guarda anche ai grandi numeri della fascia costiera e che potrà essere utilizzata in tutte le stagioni”.

Sulla stessa linea il primo cittadino di Isnello, Marcello Catanzaro: “Ritengo si tratti di un’opera strategica molto importante per la valorizzazione del nostro territorio unire agevolmente la costa all’alta montagna è una sfida importante che, adesso, stiamo cercando di vincere attraverso questa infrastruttura che valorizzerà i nostri paesi, consentendo di apprezzare la varietà del paesaggio madonita. Ridurre il traffico su ruote e gestire così meglio i flussi verso le nostre località sciistiche e montane, attraverso quest’opera, rappresenta una opportunità unica. Sappiamo, ora più che mai, quanto le forme di mobilità alternativa rappresentino il futuro per il nostro territorio e per la salvaguardia dell’ambiente”. Soddisfatta anche il sindaco di Campofelice di Roccella, Michela Taravella: “Sognare in grande per progettare il nostro futuro con idee, azioni concrete e prospettive di sviluppo, capaci di segnare la differenza per valorizzare le bellezze di un territorio. Un’opera strategica capace di dare un volto unico ai nostri luoghi”.

Il costo stimato per realizzare la funivia delle Madonie è di circa 47 milioni di euro. Per la progettazione è invece disponibile un importo complessivo di 41 mila euro. Tre i premi per chi partecipa: 35 mila euro al primo classificato e un rimborso spese di 2 mila euro ciascuno agli altri due.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto