Convocazione Consiglio Comunale di Cefalù in sessione ordinaria

Convocazione Consiglio Comunale di Cefalù in sessione ordinaria e in forma mista.
Il presidente del Consiglio comunale, Avv. Francesco Calabrese,  informa che il Consiglio Comunale, ai sensi dell’art. 19 della L.R. 26.08.1992 n. 7 è
convocato, in sessione ordinaria e anche in forma mista, per Giovedì 14 dicembre 2023 alle ore 20,00 presso la Sala Consiliare sita nel Palazzo Municipale di Piazza Duomo per la trattazione dei seguenti
punti all’o.d.g.:
1. Comunicazioni del Presidente;
2. Interpellanze ed interrogazioni;
3. Sdemanializzazione di una porzione di suolo pubblico ricadente sul Fg. MU particelle n. 10/5 e 11/2, ai fini della cessione mediante procedura ai sensi del Regolamento Comunale per l’Alienazione del Patrimonio Immobiliare, approvato dal C.C. con deliberazione n. 102/2012 –
Proposta di delibera di Consiglio Comunale n. 92 del 27.10.2023.
4. Variazione al Bilancio di Previsione Finanziario 2023/2025 (art. 175, comma 3, del D.lgs. n. 267/2000) “Programma di ripartizione di risorse ai Comuni della Sicilia per la redazione del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PaESC)” Settore Lavori Pubblici – Proposta di delibera di Consiglio Comunale n. 95 del 15.11.2023.
5. Variazione al Bilancio di Previsione Finanziario 2023/2025 ratifica della deliberazione di Giunta Comunale n. 181 in data 30.10.2023 adottata ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D.lgs. n. 267/2000 – Proposta di delibera di Consiglio Comunale n. 101 del 28.11.2023.
6. Variazione al Bilancio di Previsione Finanziario 2023/2025 ratifica della deliberazione di Giunta Comunale n. 187 in data 02.11.2023 adottata ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D.lgs. n. 267/2000 – Proposta di delibera di Consiglio Comunale n. 102 del 28.11.2023.
7. Variazione al bilancio di previsione finanziario 2023/2025 ratifica della deliberazione di Giunta Comunale n. 198 in data 27.11.2023 adottata ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D.lgs. n. 267/2000 – Proposta di delibera di Consiglio Comunale n. 104 del 29.11.2023.
La mancanza del numero legale comporta la sospensione di un’ora della seduta. Qualora anche alla ripresa dei lavori dovesse venire meno il numero legale, la seduta viene rinviata al giorno successivo nei locali sopra indicati alla stessa ora e senza ulteriore avviso di convocazione.
La pubblicità della seduta verrà, tuttavia, garantita con la registrazione della stessa e con la generazione di un link accessibile dalla pagina istituzionale dell’Ente Comunale nella sessione Consiglio on line”.
Comune di Cefalù
Convocazione Consiglio Comunale di Cefalù.

Torna in alto