Ferrari apre la stagione F1 con Sainz terzo e Leclerc quarto: Analisi del Gran Premio del Bahrain

Ferrari apre la stagione F1 con Sainz terzo e Leclerc quarto: Analisi del Gran Premio del Bahrain

La Scuderia Ferrari ha iniziato la nuova stagione di Formula 1 con un solido terzo posto di Carlos Sainz e un positivo quarto posto di Charles Leclerc nel Gran Premio del Bahrain. La squadra ha dimostrato progressi rispetto all’anno precedente, riducendo i distacchi dalla testa e confermando la competitività della SF-24.

Analisi della Gara:
Al via, Charles Leclerc ha mantenuto la seconda posizione, mentre Carlos Sainz è scivolato al quinto posto, superato da Sergio Perez. Nonostante alcune difficoltà iniziali di Leclerc, la Ferrari ha massimizzato il risultato sfruttando una gestione ottimale delle gomme da parte di Sainz, che è riuscito a tenere il passo delle vetture Red Bull e Mercedes. Strategie di pit-stop ben calibrate hanno permesso a entrambi i piloti di recuperare posizioni, con Leclerc che ha conquistato il quarto posto dopo una rimonta impressionante.

Dichiarazioni dei Piloti:
Carlos Sainz ha commentato la solida partenza di stagione, elogiando la gestione del passo e i sorpassi effettuati durante la gara. Leclerc, pur esprimendo delusione per i problemi ai freni, ha sottolineato la volontà di tornare più competitivi a Jeddah nella prossima gara.

Dichiarazioni del Team Principal:
Il Team Principal, Frédéric Vasseur, ha espresso la speranza in un risultato migliore, attribuendo le difficoltà di Leclerc a problemi ai freni. Tuttavia, ha sottolineato che la squadra ha ottenuto il massimo realisticamente possibile e ha evidenziato il recupero di Sainz. Vasseur ha dichiarato che nonostante il confronto finale con Perez non sia stato sufficiente, la Ferrari è sulla giusta strada per ridurre ulteriormente il ritardo rispetto alla Red Bull.

Prossima Tappa:
La Formula 1 non si ferma, con i piloti e la squadra Ferrari che si sposteranno in Arabia Saudita per la prossima gara a Jeddah. La SF-24 sarà chiamata a confrontarsi con un tracciato diverso, caratterizzato da muretti, lunghi rettilinei e curve ad alta velocità.

La Scuderia Ferrari ha iniziato la stagione con risultati positivi, dimostrando miglioramenti rispetto al passato. Con la SF-24 come solida base di partenza, la squadra mira a continuare lo sviluppo e a competere regolarmente per la prima posizione. La prossima sfida a Jeddah offrirà ulteriori opportunità per consolidare il progresso e avvicinarsi alle squadre di vertice.

 

 

 

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto