Bere acqua e limone prima di dormire fa davvero bene?

Molte persone sostengono che bere acqua e limone prima di dormire e di andare a letto sia un’abitudine salutare perchè può portare diversi benefici per la salute. In realtà è importante esaminare attentamente le prove scientifiche dietro a questa pratica per vedere se è davvero così vantaggiosa come molti affermano. Uno dei principali argomenti a favore del bere acqua e limone prima di dormire è la sua capacità di eliminare le tossine dal corpo umano. Si dice che l’acqua calda con succo di limone aiuta a pulire il sistema digestivo e quindi favorisce la eliminazione delle tossine accumulate durante il giorno. A riguardo però è bene precisare che non ci sono prove scientifiche concrete che supportino questa affermazione. Il corpo umano, infatti, è dotato di organi come il fegato e i reni che svolgono naturalmente la funzione di eliminare le tossine. A questo punto c’è da pensare che è improbabile che il succo di limone abbia un impatto significativo su questo processo.

Perchè bere acqua prima di dormire?

Un altro presunto beneficio del consumo di acqua e limone è la sua capacità di alcalinizzare il corpo. Si crede che il succo di limone, nonostante sia acido, abbia un effetto alcalinizzante una volta digerito. In realtà, le prove a sostegno di questa teoria sono limitate e non ci sono studi scientifici che dimostrino in modo convincente che il succo di limone possa modificare significativamente il pH del corpo. Si sostiene anche che bere acqua prima di dormire è importante per mantenere il corpo idratato durante la notte e favorire una corretta digestione. Anche in questo caso aggiungere succo di limone all’acqua potrebbe non essere benefico per tutti. Il succo di limone, infatti, è acido e può causare bruciore di stomaco o irritare la mucosa gastrica in alcune persone, specialmente se bevuto poco prima di andare a dormire. Quindi, se si ha la sensibilità gastrica, potrebbe essere meglio evitare questa pratica.

Limone e vitamina C

Il limone è ricco di vitamina C, un potente antiossidante che svolge un ruolo importante nel sostenere il sistema immunitario e combattere l’infiammazione. In 100 grammi di limone ci sono circa 43 mg di vitamina C. Non tutti lo sanno ma è importante notare che il succo di limone diluito in acqua potrebbe contenere solo piccole quantità di vitamina C, poiché la sua concentrazione è ridotta dalla diluizione. Pertanto, bere acqua e limone pensando di assumere della vitamina C potrebbe non fornire una quantità significativa di questa vitamina rispetto al consumo di limoni freschi.

Acqua e limone: si o no?

Anche se bere acqua e limone prima di dormire può non dare problemi a molte persone ci sono alcune precauzioni da prendere in esame. Il succo di limone, infatti, può danneggiare lo smalto dei denti se consumato in grandi quantità o se non viene usato per sciacquare la bocca dopo il consumo. Inoltre, il succo di limone potrebbe interagire con alcuni farmaci. Ecco perchè è importante consultare un medico prima di iniziare questa pratica. In definitiva, quindi, bere acqua e limone prima di dormire potrebbe non essere così benefico come alcune persone sostengono. Mentre il limone è una fonte di vitamina C e può essere parte di una dieta equilibrata, non ci sono prove sufficienti per dire che sono vere le affermazioni riguardanti la detossificazione o l’alcalinizzazione del corpo. Per questo è sempre bene consultare un medico quando si pensa di bere acqua e limone prima di dormire.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto