A Riolo e Marin il Targa Florio Historic Rally

Vittoria dell’equipaggio sulla vettura di 4°Raggruppamento che arriva dopo un avvincente testa a testa con Fullone-Failla su BMW M3, costretti al ritiro nel finale. Secondi Da Zanche-De Luis su Porsche Carrera RS con cui ottengono il primato nel 2°Raggruppamento davanti a Musti-Granata, terzi assoluti. Terza vittoria in Campionato nel 1°Raggruppamento per Palmieri-Zambiasi con la Porsche 911 S. Ritiro di Mannino-Giannone.

Avvincente la lotta per il vertice tra Salvatore “Totò” Riolo e Pierluigi Fullone, con quest’ultimo leader al termine della prima giornata di competizione.
Alla fine a spuntarla è stato il cerdese al volante della Porsche 911 RS di 4°Raggruppamento condivisa con Maurizio Marin in 1:07’48.2. Sfortunato invece il pilota di Collesano navigato da Alessandro Failla su BMW M3 di 4°Raggruppamento, che nel corso dell’ultima speciale ha dovuto abbandonare la competizione a seguito di un guasto meccanico che non gli ha consentito di proseguire, lasciando la piazza d’argento a Lucio Da Zanche, che conquista anche la vittoria nel 2°Raggruppamento su Porsche Carrera RS con Daniele De Luis sul sedile di destra.
Il valtellinese, al primo podio stagionale, vince il confronto con Matteo Musti, affiancato da Francesco Granata sulla vettura della casa di Stoccarda con cui conclude al terzo posto assoluto, davanti a Raffaele e Salvatore Picciurro in gara su Porsche 911 RS che completa il podio riservato al 2°Raggruppamento.
Termina quinto Giovanni Spinnato in coppia con Fabio Mellina su Porsche Carrera RS che precede la vettura gemella di Oreste Pasetto e Marina Frasson, sesti assoluti, che a loro volta si mettono alle spalle Riccardo Errani, su Lancia Delta Integrale e con Emanuele Mischi alle note, terzo sul podio di 4°Raggruppamento. Conquista l’ottava posizione generale e il primato nel 3°Raggruppamento Attilio Modica, al volante della Porsche 911 RS con Calogero Messineo sul sedile di destra, mentre Paolo Vito Mistretta e Andrea Cangemi su Renault 5 GT Turbo del 4°Raggruppamento completano la classifica insieme a Luigi Orestano e Maurizio Barone su Porsche Carrera RS, che hanno ottenuto rispettivamente la nona e la decima piazza generale.
Alza bandiera bianca Natale Mannino nel corso della PS8 “Scillato-Polizzi”, dove è stato costretto a fermarsi anche lui per un guasto meccanico riscontrato alla sua Porsche 911 SC condivisa con Giacomo Giannone. Gara di casa sfortunata per il palermitano, già vincitore della scorsa edizione del Targa Florio Historic Rally, che prima del ritiro si trovava in terza posizione assoluta alle spalle degli altri due equipaggi siciliani e al vertice del 3°Raggruppamento, in cui aveva la possibilità di allungare ulteriormente nella classifica di categoria data l’assenza in Sicilia di Tiziano Nerobutto e Beniamino Lo Presti, rispettivamente primo e secondo nella graduatoria di raggruppamento.
Altra trasferta positiva per Giuliano Palmieri, che al volante della Porsche 911 S centra la terza vittoria di fila nella stagione 2024 sempre al fianco di Lucia Zambiasi. Il portacolori del Team Bassano ha messo la propria firma su sei prove speciali dell’appuntamento tricolore, precedendo a sua volta 1’08.9 su Pollara-Terenzio in gara vettura gemella.

CLASSIFICA TARGA FLORIO HISTORIC DOPO PS9: 1. RIOLO-MARIN (Porsche 911 RS) in 57’53.1; 2. FULLONE-FAILLA (BMW M3) a 25.3; 3. DA ZANCHE-DE LUIS (Porsche 911 RS) a 1’01.8; 4. MUSTI-GRANATA (Porsche Carrera RS) a 2’00.7; 5. PICCIURRO-PICCIURRO (Porsche 911 RS) a 3’34.9; 6. SPINNATO-MELLINA (Porsche Carrera RS) a 3’51.7; 7. PASETTO-FRASSON (Porsche Carrera RS) a 4’26.3; 8. ERRANI-MISCHI (Lancia Delta Integrale 16V) a 5’49.7; 9. MODICA-MESSINEO (Porsche 911 RS) a 6’24.7; 10. MISTRETTA-CANGEMI (Renault 5 GT Turbo) a 7’46.7

 

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto