La Ro Racing protagonista nella Targa Florio 2024

La Targa Florio ha regalato risultati ed emozioni per i portacolori della scuderia RO racing.
Non poche le emozioni che il fine settimana ha destato negli animi di portacolori e supporters della scuderia RO racing.
La Targa Florio, con la sua storia che abbraccia due secoli, ha continuato a scrivere pagine di sport anche con la sua edizione numero 108.
Forte la presenza della RO Racing.
Tra le moderne, nella manifestazione valida per il Campionato Italiano Assoluto Rally, il pluricampione italiano Paolo Andreucci e Rudy Briani (nella foto), dopo una prima tappa da podio, si sono dovuti accontentare della decima posizione nella generale.
Il garfagnino, al via con la Citroen C3 seguita dalla Turbocar Sport e gommata MRF Tyres, è comunque soddisfatto del percorso di sviluppo che sta affrontando con le coperture del produttore indiano.
Nella classe Super 1600 piazza d’onore per la Renault Clio condotta da Rosario Macaluso e Luca Severino.
In classe Rally 4, a bordo di una Peugeot 208 Gt, Peppe Nicoletti e Claudio Palermo hanno concluso sul terzo gradino del podio della classifica generale della Coppa Rally di Zona. Sempre nella stessa categoria e con la stessa vettura, sfortunata è stata la prova del giovane Gaspare Agrò che, con Rosario Merendino, ha dimostrato di poter stare con i migliori del campionato, ma è stato attardato da una foratura nella speciale conclusiva.
Sempre con una Peugeot 208, ma della classe R2B, piazza d’onore per il giovane Jerry Mingoia, affiancato dall’esperto Rino Calderone.
In R2B traguardo in quarta posizione di classe per Giovanni Li Fonti e Salvatore Principato.
Tra le storiche, gara da incorniciare per Lucio Da Zanche e Lele De Luis.
A bordo di una Porsche 911 Carrera RS, hanno vinto a mani basse il Secondo Raggruppamento. In Terzo Raggruppamento gara sfortunata per Natale Mannino e Giacomo Giannone pe run guasto al motore. Hanno dovuto cedere la vetta della classifica alla vettura gemella condotta dai compagni di scuderia, Attilio Modica e Lillo Messineo. Vittoria di classe in Secondo Raggruppamento per la piccola Lancia Fulvia 1.3 condotta da Gaspare Burgio e Pierluigi Catanese.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto