La Fondazione Giglio di Cefalù ha ospitato un evento di grande rilevanza scientifica

La Fondazione Giglio di Cefalù ha ospitato un evento di grande rilevanza scientifica: il “Cefalù camp for Laparoscopic & Robotic Surgery & Artificial Intelligence”. Chirurghi di fama internazionale provenienti dagli Stati Uniti d’America e dall’Italia si sono riuniti per eseguire interventi di urologia in diretta dalle sale operatorie del Giglio, condividendo le loro competenze e tecniche all’avanguardia.
Al centro del “Camp di chirurgia robotica urologica” c’era il Dott. Francesco Curto, responsabile dell’unità operativa complessa di urologia del Giglio, affiancato dal Dott. Jim Porter, direttore della chirurgia robotica presso lo Swedish Medical Center di Seattle (USA), considerato uno dei massimi esperti al mondo nel settore.
Cinque interventi sono stati eseguiti in live surgery, sia con tecnica robotica che laparoscopia 3D, per la cura di tumori del rene. I Dottori Porter e Curto, utilizzando il robot, hanno rimosso con precisione la massa tumorale preservando la parte sana del rene. I Dottori Mario Falsaperla e Michele Di Dio, invece, hanno utilizzato la tecnica mininvasiva laparoscopia 3D per asportare tumori renali di notevoli dimensioni.
L’evento ha rappresentato un’occasione unica per i giovani urologi di osservare e apprendere da maestri di fama internazionale le tecniche più avanzate di laparoscopia e chirurgia robotica. “È stato anche un momento di riflessione”, ha sottolineato il Dott. Curto, “sul ruolo sempre più importante dell’intelligenza artificiale in questo campo”.
“Siamo orgogliosi di aver ospitato a Cefalù un evento di tale portata”, ha affermato il presidente del Giglio, Giovanni Albano. “Questo camp consolida il profilo scientifico del nostro ospedale e conferma la nostra offerta sanitaria d’eccellenza, basata su capitale umano e tecnologia robotica all’avanguardia, al servizio dei pazienti della nostra Regione”.
Nella foto il dottor Curto con, tra gli altri, i medici James Porter, Mario Falsaperla e Michele Di Dio.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto