Santacolomba: quando la poesia nasce in un luogo che affascina

Un momento, un pensiero, un fatto, un incontro le suscitano parole che sembrano poesie. E lei, Adelaide Santacolomba, le scrive per lasciarne traccia. Da alcuni giorni ha deciso di farle conoscere ai lettori di cefalunews e le sta raccogliendo in una sua pagina personale che si trova su questo giornale telematico. «Le parole – commenta – scorrrono come un fiume in piena». L’ultima poesia che ha pubblicato porta un titolo assai significativo: «2 novembre».

A provocare la sua vena poetica è anche la città nella quale vive. «Cefalù invita e stimola – commenta – perché è un luogo che affascina per la bellezza particolare del paesaggio, che non ha uguali». Per questo Adelaide ha deciso di partecipare alla rassegna di poesia su «Cefalù città della gentilezza», organizzata da cefalunews, che si terrà domenica 13 novembre in occasione della Giornata mondiale della gentilezza. «Ho superato la mia immensa timidezza – ci dice – esponendo me stessa con le poesie perchè l’iniziativa di cefaluenws mi è apparsa lodevole».

Cosa devono fare i poeti che vogliono partecipare alla rassegna del 13 novembre su «Cefalù città della gentilezza»?
I poeti che vogliono prendervi parte ne dovranno dare comunicazione all’indirizzo cefalunews.net@libero.it o attraverso un messaggio al numero di telefono 347.2975402. Riceveranno una password che consentirà di gestire una loro pagina persona su cefalunews dove pubblicare e raccogliere le proprie poesie per farle conoscere al mondo. Ogni poeta s’impegna a pubblicare, entro sabato 12 novembre 2016, una propria poesia, in italiano o lingua dialettale, sul tema «Cefalù città della gentilezza». Tutte le poesie che arriveranno su questo tema saranno pubblicate in un’apposita pagina del giornale per tutta la giornata del 13 novembre. Faranno anche parte di un testo che sarà presentato il 5 febbraio 2017, in occasione della Giornata dei protagonisti cefaludesi.