A san Pasquale si lavora fino a notte per costruire il Presepe

A san Pasquale si lavora fino a notte per costruire il tradizionale Presepe. I lavori per dare vita ad uno dei presepi più belli della città di Cefalù sono iniziati lo scorso 18 ottobre. Per arrivare in tempo con l’inaugurazione che si terrà l’8 dicembre quanti portano avanti l’iniziativa lavorano durante le ore notturne. Quest’anno fra coloro che s’impegnano per dare vita al presepe è arrivato anche Salvo Giallombardo che si è aggregato ad Antonio Valenziano, Marco Falletta, Pasqui Maggio e Serio Francesco.

Il presepe di quest’anno sarà il decimo che il gruppo di presepisti costruisce accanto alla chiesa di san Pasquale. Per la prima volta è stato inaugurato l’8 dicembre del 2006 dal vescovo Francesco Sgalambro. Da qualche anno gli stessi organizzatori del presepe di natale ne costruiscono un altro nel periodo di pasqua. Una iniziativa che ha riscosso tanto successo ed ha visto arrivare moltissimi visitatori. E così grazie a Marco Falletta, Serio Francesco, Pasqui Maggio e Antonio Valenziano la zona di san Pasquale, in alcuni periodi dell’anno, prende vita.