L’agonia è terminata: il Cefalù Calcio rinuncia al campionato

Con un comunicato stampa della pagina del Cefalù Calcio, il presidente Travagin ha così chiuso i giochi per la squadra gialloblu:

“La societa’ Asd Cefalu’ Calcio comunica che dopo i vari tentativi fatti dal Presidente Travagin a far giocare regolarmente i calciatori tesserati per la nostra società si è deciso in data odierna di trasmettere alla Federazione la rinuncia alla disputa delle restanti gare del campionato di prima categoria girone B.”
Il Presidente Travagin Giancarlo

Siamo quindi giunti alla fine di questo capitolo nero della storia del calcio cefaludese. La rinuncia esposta alla Lega non porterà alla radiazione della squadra che, però, verrà retrocessa alla seconda categoria