Ennesima pubblicità sessista fra i cartelloni: la denunzia di quattro consiglieri comunali

Ennesima pubblicità sessista a Palermo. La denuncia arriva da Sinistra Comune che chiede all’ufficio affissione di vigilare per evitare gli attacchi sessisti alle donne attraverso avvisi commerciali.

«Negli ultimi due anni – dichiarano i consiglieri comunali di Sinistra Comune Giusto Catania, Barbara Evola, Katia Orlando, Marcello Susinnomolti – cartelloni pubblicitari offensivi della dignità femminile sono comparsi nella nostra città. La vergognosa vicenda di questi giorni coinvolge una ditta che propone, nelle immagini  pubblicitarie circolate sui cartelloni, un inaccettabile gioco di doppi sensi, che mercifica il corpo femminile. Depositeremo un’altra  interrogazione perché  l’ufficio affissioni del Comune di Palermo deve interevenire e vigilare, avvalendosi delle sue prerogative regolamentari, per controllare preventivamente il contenuto delle affissioni ed impedire simili scempi».