Operazione “spiagge libere”, assolto il titolare del Lido Poseidon di Cefalù

Cimino Giuseppe, titolare dello storico stabilimento balneare di Cefalù, difeso dall’avvocato Giovanni Condello, è stato assolto con formula piena. A darne notizia è un comunicato che così recita: «Venivano contestati lavori edilizi abusivi e assenza dell’autorizzazione paesaggistica. L’iniziativa del commissariato di polizia di Cefalù era stata posta a fondamento dell’operazione “spiagge libere”».

Il processo si è articolato in più udienze. Ad emettere la sentenza il giudice Fabio Stuppia.