Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Pagelle TOP 6 GP Canada
Cefalunews

Pagelle TOP 6 GP Canada


Con la mente un po’ più lucida ed il sangue che a poco a poco si placa e smette di ribollire per un Gran Premio del Canada che tanti ha fatto innervosire, cerchiamo di fare il punto del weekend. E lo facciamo con delle nostre personalissime pagelle.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI

Le pagelle della TOP 6

Lewis Hamilton: 9

Sarebbe stato un 8 se non si fosse trovato al posto giusto nel momento giusto, come sempre. L’inglese non è riuscito a sconfiggere il rivale in qualifica, ha danneggiato la macchina durante le prove libere e in gara ha bloccato più e più volte al tornantino, nel disperato tentativo di passare Vettel. Non appena si presenta l’occasione, però, eccolo lì in picchiata, come un avvoltoio. Rapace.

Sebastian Vettel: 10 –

Stava portando a casa il weekend perfetto. Una fantastica pole e poi in testa fino alla fine della gara. Un piccolo errore dovuto alla pressione di avere un mastino come Hamilton dietro gli fa perdere qualcosa nella valutazione finale, ma recupera ampiamente nel post gara con la sua rabbia e la sua energia. Il pubblico si infiamma e lo applaude. Purosangue.

Charles Leclerc: 8 +

Un weekend senza infamia e senza lode per il monegasco, complice anche il necessario paragone con la prestazione eccezionale del compagno di squadra. Charles fa tutto quanto in suo potere e porta a casa un ottimo terzo posto, nonostante la pessima strategia del suo muretto. Deve ancora maturare e guadagnarsi in pista l’esperienza, ma il talento c’è e si vede. Leoncino.

Valtteri Bottas: 6

Totalmente anonimo il weekend di quello che dovrebbe essere il principale pretendente al trono iridato di Lewis Hamilton. Errori in qualifica e poi piatto in gara, deve sudare per passare Ricciardo ed è costretto ad accontentarsi di un quarto posto mentre il compagno di squadra sta lì sul gradino più alto, come a Monaco. Passerotto.

Max Verstappen: 8

L’olandese ha subito gli errori al muretto di sabato, quando a causa dell’incidente di Kevin Magnussen non è riuscito a passare in Q3. Max riesce comunque a rimontare e fa il possibile, umiliando il compagno di squadra partito molto ma molto davanti rispetto a lui. Prestazione consistente. Lepre.

Daniel Ricciardo: 9

Fa di tutto e si sposta ovunque per non fare passare Bottas, forse anche più di quanto consentito dal regolamento. Ma ci fa divertire e fa la sua migliore gara della stagione. Qualifiche strepitose. Chissà se con un’altra macchina… Serpente.

Bonus: il voto della FIA

FIA: 0

Ammazza la gara, sparando su Vettel e sul pubblico. Ferisce anche Hamilton e la Mercedes, che escono tra i fischi. Cacciatrice.