Realtime blog trackingRealtime Web Statistics 24 Ore di Le Mans: doppietta Toyota. Ecco la griglia di partenza
Cefalunews

24 Ore di Le Mans: doppietta Toyota. Ecco la griglia di partenza

Ancora una volta le Toyota non hanno rivali a Le Mans. Le TS050 Hybrid numero 7 e 8 monopolizzano la prima fila. Non saranno stavolta i vincitori dello scorso anno Alonso, Nakajima e Buemi a scattare dalla prima piazza, bensì i compagni di team Conway, Lopez e Kobayashi. Alonso intanto annuncia che sarà il suo ultimo anno alla 24 Ore di Le Mans.

La Toyota si conferma quindi dominante anche quest’anno sul circuito francese, anche se questa volta gli avversari sembrerebbero meno staccati. La vettura numero 7 di Conway, Lopez e Kobayashi ha segnato il miglior tempo in 3’15”497, seguita dalla numero 8 di Alonso, Nakajima e Buemi che ha girato quattro decimi più lenta. Al terzo posto la BR Engineering BR1 di Sarrazin, Orudzhev e Sirotkin a soli sei decimi dalla pole, un risultato impressionante visto il dominio Toyota degli scorsi anni. Quarto posto per la Rebellion R 13 di Laurent, Berthon e Menezes.

Le altre classi

La lotta delle LMP2 inizia dal 9° posto, occupato dall’Oreca 07 di Gommendy, Capillaire e Hirschi. La prima delle LMGTE Pro partirà invece dalla 29° posizione, ed è l’Aston Martin Vantage AMR guidata da Sorensen, Thiim e Turner. Al 45° posto la prima delle LMGTE Am, la Porsche 911 di Hoshino, Roda e Cairoli.

Tutto è pronto per il via

La partenza è quindi attesa per domani alle 15, con Alonso che tenterà il tutto per tutto cercando di strappare un’ultima vittoria a Le Mans prima dell’addio al campionato WEC. Al via saranno schierate ben 61 auto che lotteranno, ovviamente, per 24 faticosissime ed intensissime ore col cuore in gola.