Anziano picchiato e rapinato in casa: tre arresti

Avevano messo in piedi un piano nei particolari. la vittima era un uomo di 90 anni accudito nella propria abitazione da un badante. Avevano costretto il badante fornire tutte le informazioni utili sull’anziano ed erano entrati in azione nella notte. I tre sono stati identificati dalla polizia ed arrestati. La rapina è stata portata avanti lo scorso 12 maggio. I tre ladri avevano portato via tappeti e oggetti preziosi. L’anziano è finito in ospedale con una frattura vertebrale e il badante mauritiano con un trauma cranico. 

A condurre sulle tracce dei tre ladri sono state le telecamere dell’immobile che hanno immortalato due dei tre ladri. Convalidato il fermo, il gip ha disposto la custodia in carcere per i primi due e gli arresti domiciliari per il terzo.