Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cefalù: due amiche d'infanzia s'incontrano dopo 60 anni
Cefalunews

Cefalù: due amiche d’infanzia s’incontrano dopo 60 anni

Due amiche d’infanzia s’incontrano dopo 60 anni. Eì accaduto a Cefalù nel corso del 6° Piano Bar degli emigranti cefalutani che si è svolto lo scorso 1 agosto nella splendida cornice dell’Hotel Tourist sul Lungomare G. Giardina.  L’incontro è avvenuto all’inizio della serata. Dora Di Fatta che abita a Milano è arrivata accompagnata dalla cugina Maria Grazia residente in Francia. All’incontro fra gli emigranti è presente anche Pina Di Chiara Valenziano, mamma di Antonio residente a Tourcoing, che deve consegnare una Borsa di studio a nome del figlio che quest’anno è assente per motivi di lavoro. Dora e mamma Pina si riconoscono. Si abbracciano e tutte due ricordano di essere state compagne di scuola elementare a Cefalù. Si rivedono grazie al Piano bar dopo più di 60 anni. Pina e Dora si sono abbracciate con la promessa di non perdersi più. Un’emozione indescrivibile che difficilmente dimenticheranno.

Nel corso del 6° Piano Bar sono state consegnate tredici borse di studio istituite dagli emigranti cefaludesi per valorizzare i ragazzi di Cefalù. Le sorprese della serata non sono finite. Durante l’incontro, infatti, è arrivata la telefonata di Maria Giovanna Scorsone figlia di Vanni, residente a Cecina (Toscana). Fra il numeroso pubblico presente all’hotel Tourist c’è anche Maria Concetta Terracina che ricorda di aver avuto una compagnetta con questo nome quando era piccola. Maria Concetta si collega sul social. Cerca Maria Giovanna e riconosce in lei la sua compagnetta d’infanzia. Anche Maria Concetta con Maria Giovanna così come Pina e Dora difficilmente si perderanno più. Scrive Maria Concetta sul social: «Grazie all’associazione Cefaludesi nel mondo ed al Piano Bar, a cui ho partecipato con piacere , ho rintracciato la mia compagnetta e con mia grande sorpresa Maria Giovanna si è ricordata anche lei di me come io di lei». E Maria Giovanna scrive: «Tutto questo grazie a questa associazione , un gruppo che permette di far rincontrare persone e far rivivere ricordi di vita vissuta. Grazie di cuore a tutti.»

Antonio Valenziano residente a Tourcoing, con la moglie Magali . Nella foto agosto 2018 a Cefalù
Pina Di Chiara Valenziano con Daniela Guercio al 6° piano bar emigranti. Pian fa le veci del figlio e consegna la Borsa di studio

 

Maria Giovanna Scorsone Cifalutana, residente a Cecina in Toscana
Maria Concetta Terracina residente a Cefalù che dalla telefonata riconosce la sua compagnetta d’infanzia