Pomodori e cipolle mangiati insieme fanno dimagrire? La risposta della medicina

Pomodori e cipolle mangiati insieme fanno dimagrire? Una risposta univoca non esiste. Su internet alcuni siti sostengono che l’insalata di pomodori e cipolle fa dimagrire ed è un ottimo alleato per chi segue un regime alimentare che porta ad eliminare il sovrappeso. Non mancano, però, i siti che, invece, vedono in questa insalata un alimento per nulla dietetico. In realtà cento grammi di insalata con pomodori e cipolle contengono 25,57 kcal, 0,26 grammi di grassi, 3,99 grammi di carboidrati, 3,93 grammi di zucchero, 0,03 grammi di grassi si sale. Una composizione adatta a chi porta avanti una dieta. Il consumo di cipolle, inoltre, grazie al contenuto di acqua, favorisce la diuresi e l’eliminazione delle scorie. Combattendo la ritenzione idrica le cipolle sono un alimento amico delle diete. I pomodori, invece, sono un frutto ricco d’acqua, vitamine e sali minerali, ma povero di calorie. Ecco perché anche chi segue una dieta con restrizione calorica di solito può consumare pomodori senza problemi, dato che 100 grammi di pomodori freschi apportano soltanto 18 calorie. In realtà una buona insalata di pomodori e cipolle aiuta a dimagrire.

I pomodori fanno dimagrire? I pomodori stimolano la produzione della carnitina, un amminoacido che l’organismo utilizza per trasformare i lipidi in energia. Ecco perché i pomodori sono presenti in tutte le diete dimagranti. Sono, infatti, un elemento nutriente e che sazia, ricco di acqua e povero di grassi. Molto salutari sono i pomodori con l’insalata, ed anche da soli con un filo d’olio e un po’ di origano. Spesso è consigliato anche di bere il succo di pomodoro al mattino insieme alla colazione. I pomodori sono ricchi di tante proprietà ma bisogna sempre stare attenti alle esagerazioni e farne un uso giornaliero limitato. I pomodori possono peggiorare i sintomi della gastrite o della sindrome del colon irritabile. In questi casi vanno consumati privandoli della buccia e dei semi nei soggetti che soffrono di queste patologie.

Le cipolle fanno dimagrire? Le cipolle non solo potenziano il sistema immunitario, ma sono fondamentali nella lotta contro i chili di troppo. Tutto questo grazie all’alto contenuto di fitoestrogeni in grado di favorire la diuresi e l’eliminazione dei liquidi in eccesso che causano la cellulite. Le cipolle, inoltre, aiutano a mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue. Agendo da diuretico, la cipolla è considerata un anti cellulite che favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Ecco perché alcuni siti diffondono una vera e propria dieta della cipolla. In realtà non si tratta di una dieta ma di un regime alimentare che ha come scopo quello di depurare l’organismo e che non dovrebbe durare per più di 10 – 12 giorni. Tra queste vi presentiamo la dieta delle zuppe di cipolle. Il primo giorno si basano i pasti unicamente sulle cipolle. Il secondo giorno si includono alcune verdure. Il terzo giorno si possono aggiungere tanto frutta quanto verdure. A partire dal quarto giorno si può cominciare a bere latte scremato. Dal quinto giorno si può consumare la la zuppa di cipolle. Nel weekend si mangia la zuppa di cipolla le verdure, qualche cereale come riso integrale e frutta. Noi sconsigliamo di utilizzare dei regimi alimentari che si basano sul consumo di un solo alimento. In questo casi invitiamo i lettori a chiedere sempre parere ad uno specialista prima di intraprendere una dieta, in modo da avere una dieta personalizzata ad hoc in base al proprio stile di vita, abitudini alimentari e caratteristiche fisiche.