Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cosa succede a chi mangia la zucchina tutte le sere? Ecco l'incredibile risposta
Cefalunews

Cosa succede a chi mangia la zucchina tutte le sere? Ecco l’incredibile risposta

Cosa succede a chi mangia la zucchina tutte le sere? La zucchina apporta poche calorie ed è un buon ortaggio da mangiare a cena. La zucchina cotta, infatti, apporta 27 Kcal ogni 100 grammi. Se consumata tutti i giorni aiuta a ridurre la ritenzione idrica e conseguentemente la cellulite. Gli zuccheri solubili a seguito del processo di cottura della zucchina arrivano a 3,4 grammi su 100 grammi. Aumentano, quindi, rispetto all’1,3 della zucchina cruda. A tutto questo sono da aggiungere 0,35 di fibra solubile e 0,2 di amidi. La cottura della zucchina, inoltre, agevola la disponibilità degli zuccheri per cui aumenta anche l’apporto calorico. E’ importante, infine, mangiare la zucchina la sera perché ha un contenuto in zuccheri complessi molto basso.

Cosa mangiare la sera? La cena è da sempre il momento più gratificante delle abitudini alimentari e il pasto al quale si dedica spesso più tempo. Per questo bisogna evitare di arrivare a cena con molta fame. Con il giusto appetito occorre sempre fare una cena leggera che deve essere consumata da 2 a 3 ore prima di coricarsi per avere il tempo di completare la digestione. Il consiglio è di consumare quale primo piatto dei carboidrati come pasta, riso, orzo, farro, patate. Per il secondo, invece, sono consigliate proteine come quelle contenute in carne bianca o pesce con verdura a volontà come contorno. A fine pasto frutta di stagione.

Cosa non mangiare la sera? Bisogna stare molto attenti per la cena a non cucinare utilizzando burro. Evitare anche soffritti e condimenti pesanti come la panna. Evitare di mangiare cibi fritti, bollito di carne e insaccati come salame, mortadella, salsiccia. Evitare anche di mangiare dolci a fine pasto ricchi di zuccheri semplici e grassi o gelati cremosi, Non fanno bene a sera i formaggi freschi ricchi di grassi. Il consiglio è comunque di evitare di mangiare tutti gli alimenti che ognuno sa di digerire troppo lentamente. Attenzione alla pizza mangiata a cena. La salsa di pomodoro è spesso responsabile di acidità di stomaco e reflusso gastroesofageo.

Quali sono i benefici della zucchina? La zucchina contiene acqua e potassio. Per questo è consigliata in caso di ipertensione. La zucchina aiuta ad eliminare il colesterolo in eccesso. La zucchina contrasta le infiammazioni delle vie urinarie. La zucchina è altamente digeribile ed è molt utile in caso di stipsi. La zucchina, infatti, è lassativa è può essere utilizzata nei soggetti che soffrono di stitichezza. La zucchina è rilassante e concilia il sonno. La zucchina è utile anche se usata sulla pelle. In particolare, come il cetriolo, anche la zucchina aiuta a contrastare le borse sotto gli occhi e previene le rughe.

Come scegliere una buona zucchina? Al momento dell’acquisto la zucchina deve essere compatta, soda, lucida e brillante. La zucchina andrebbe raccolta quando il fiore femminile attaccato all’apice è appena sbocciato o, comunque, prima della sfioritura. sarebbe opportuno scegliere la zucchina con il fiore perché assicura la sua freschezza. Da evitare la zucchina troppo grade che presenta semi all’interno di una polpa spugnosa non gradevole. La zucchina si può conservare in frigo per una settimana. Si può consumare cruda o cotta, senza buccia o con tutta la buccia. Per la zucchina lessata il consiglio è di non tagliare le estremità per fare assorbire meno acqua.