Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cosa succede a chi mangia il limone tutte le sere? Ecco l'incredibile verità
Cefalunews

Cosa succede a chi mangia il limone tutte le sere? Ecco l’incredibile verità

Cosa succede a chi mangia il limone tutte le sere? Il limone a sera, soprattutto dopo la cena, fa bene. Tutto dipende da come si prende e da quanto se ne assume. Il succo di limone, per esempio, si trasforma in sostanza alcalina nel nostro organismo e facilita la digestione. Il limone, infatti, riduce le tossine che si accumulano nel tratto digerente e stimola la funzione enzimatica. Come dicevamo, però, bisogna fare attenzione alla quantità di limone che si mangia. Il limone è ottimo per la digestione perché, fra le altre cose, agevola la produzione di bile che è importante per digerire e assimilare gli alimenti e velocizzarne il processo. Dopo cena si può bere un bicchiere d’acqua con del limone spremuto.

Cosa bere la sera dopo la cena? La limonata senza zucchero è indicata per chiudere il pasto. Per preparare una buona limonata occorre spremere tre limoni e filtrarne il succo. Si può dolcificare con zucchero di canna. Il tutto va diluito con acqua naturale o frizzante fresca. A secondo dei gusti si stabilisce quanta acqua utilizzare per smorzare più o meno il gusto acido dei limoni. La proporzione giusta potrebbe essere il succo di tre limoni in 500 ml di acqua con 3-4 cucchiai di zucchero. A tutto questo, infine, andrebbe aggiunto del ghiaccio e anche delle fettine di limone senza semini per renderla ancora più saporita e profumata.

Cosa evitare di bere la sera dopo la cena? da più parti su internet si sostiene che bere un bicchiere di alcol la sera faccia addormentare meglio. E’ falso. Se da un lato, infatti, bere un bicchiere di alcol intontisce creando sonnolenza, dall’altro proprio l’alcol disidrata il corpo e riduce la funzione ristoratrice del sonno. Le bevande alcoliche sono costituite per la maggior parte da acqua e per la restante parte da alcol etilico ovvero etanolo. Solo una piccola parte è costituita da altre sostanze come aromi, coloranti e antiossidanti. L’etanolo è una sostanza per molte ragioni tossica. L’alcol, infine, apporta 7 calorie ogni grammo bevuto.

Quali sono i benefici del limone? 100 grammi di limone forniscono solo 11 calorie. Il limone, inoltre, apporta tante vitamine ed in particolare apporta la vitamina A, la vitamina B, la vitamina C e la vitamina PP. Il limone contiene anche fitosostanze che sono sostanze che le piante producono per proteggersi. Secondo alcuni studi, che hanno bisogno di altre conferme, queste sostanze sembrano rallentare la crescita delle cellule tumorali. Il limone, inoltre, apporta molto sollievo ai sintomi dell’asma ma anche a quelli da raffreddore da fieno. Tutto questo grazie al contenuto di esperidina. Il limone, infine, è indicato contro nausea e diarrea.

Quali sono i benefici del limone per il viso? Le sostanze contenute nel limone danno ottimi benefici nei trattamenti cosmetici. Per trattare gli inestetismi della cellulite il limone contrasta la ritenzione idrica e favorisce l’eliminazione delle tossine. Il limone schiarisce le occhiaie e le macchie scure della pelle dovute a età, gravidanza, danni da abbronzatura. Il limone può essere utilizzato anche contro acne e punti neri, dato il potere antibatterico ed astringente. Il limone è anche uno sbiancante per i denti, se aggiunto al bicarbonato ma non bisogna eccedere. Il limone apporta sollievo a gambe e piedi gonfi in un fresco pediluvio.

Share this