Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cosa succede a chi mangia 30 castagne al giorno? Ecco l'incredibile risposta
Cefalunews

Cosa succede a chi mangia 30 castagne al giorno? Ecco l’incredibile risposta

Cosa succede a chi mangia 30 castagne al giorno? Con le castagne non bisogna eccedere nel mangiarle. Mangiare 30 castagne al giorno è pericoloso perché potrebbero causare problemi intestinali e potrebbero anche irritare le pareti dell’intestino, specialmente se si soffre di colon irritabile. Per chi soffre di diabete, invece, non deve mangiare molte castagne perché possiedono un indice glicemico medio-alto. La porzione di castagne raccomandata varia fra i 40 e i 60 grammi al giorno che corrisponde a circa 5/7 castagne al giorno. Anche se le castana non fanno ingrassare in assoluto è bene non mangiarne troppe. 100 grammi di castagne fresche apportano 200 calorie mentre le castagne lessate solo 120 calorie. Le calorie delle caldarroste sono meno circa 193.

Quali sono i benefici delle castagne? Le castagne sono sazianti perché ricche di fibre e minerali. Sono utile in caso di anemia, stanchezza psicofisica. ,Le castagne sono ricche di carboidrati complessi e questo le rende simili per valore nutritivo ai cereali. Le castagne riducono il colesterolo e riequilibrano la flora batterica. Le castagne apportano una varietà di vitamine: vitamina A, B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina), B5, B6, B9 (acido folico), B12, C e D. Le castagna possiedono anche alcuni aminoacidi come l’acido aspartico, l’acido glutammico, arginina, serina e treonina. Le castagne contengono anche potassio, fosforo, zolfo, sodio, magnesio, calcio e cloro. Tutti minerali che fanno bene alla salute dell’organismo.

Le castagne fanno ingrassare? Le castagne sono molto caloriche perché contengono carboidrati. In realtà, però, non fanno ingrassare. Se le castagne sono fresche, 100 grammi apportano circa 196 calorie. Se le castagne sono bollite diventano più leggere perché forniscono soltanto 130 calorie. Basta una piccola quantità di castagne per dare un senso di sazietà immediato. Un po’ più particolari sono le caldarroste perché 10 grammi di castagne arrostite apportano circa 245 calorie. Ancora di più come calorie ne apportano  le castagne secche che diventano una vera e propria bomba di calorie con ben 369 ogni 100 grammi. Le castagne non fanno ingrassare se si sanno mangiare.

Le castagne gonfiano la pancia? Le castagne crude sono ricche di oligosaccaridi che sono carboidrati complessi che l’organismo non riesce a digerire bene. Ecco perché possono provocare un aumento dei gas intestinali che causano gonfiore alla pancia. In questi casi si consiglia di mangiare le castagne cotte e in quantità ridotte. In questo modo si potrà evitare il gonfiore di stomaco. Con la cottura, infatti, una parte degli amidi contenuti dalle castagne si riducono in zuccheri semplici che sono facilmente digeribili dall’organismo. Per non rinunciare alle caldarroste basta rinunciare alla porzione di pane giornaliera o ridurre la quantità di pasta della giornata.

Le castagne fanno bene al diabete? Le castagne sono ricche di amido e hanno un indice glicemico abbastanza alto che si aggira intorno a 60. Ecco perché il loro consumo da parte dei diabetici deve essere moderato per evitare i picchi di insulina.