Cefalù, 53 positivi e due persone gravi: la città piomba nell’incubo

A Cefalù le persone positive al covid sono 53 e di queste due sono in gravi condizioni. La situazione si fa sempre più drammatica anche perchè i numeri sembrano destinati ancora a salire. Solo dieci giorni fa a Cefalù si contavano appena 2 positivi. In tre giorni i contagi sono aumentati a dismisura. “È giunto il momento di fare appello al senso di responsabilità individuale, degli adulti ma anche dei più giovani che, pur comprendendo il difficile momento che stanno vivendo, hanno il dovere di tutelare la salute e la vita dei soggetti più fragili e degli anziani, evitando qualunque tipo di aggregazione e di contatti e indossando sempre la mascherina”. Lo dice il sindaco Rosario Lapunzina che aggiunge: “Ora più che mai occorre maggiore attenzione da parte di ciascuno di noi. Le varianti sono estremamente contagiose e si stanno propagando velocemente. Dobbiamo assolutamente riuscire a fermare i contagi. Ci sono già due nostri concittadini in gravi condizioni. Solo collaborando tutti insieme possiamo sperare di uscire al più presto da questo incubo”.