Cosa succede a chi mangia cioccolato fondente per il cuore, la memoria e abbassare l’indice glicemico? Incredibile

Il cioccolato fondente possiede flavonoidi che fanno bene al cuore perché prevengono ictus, infarto e aterosclerosi. Il cacao migliora apprendimento, concentrazione e memoria. Il suo basso indice glicemico aiuta a controllare la glicemia.

Cosa mangiare per fare bene al cuore?

Il cioccolato fondente può proteggere dall’ipertensione e dal diabete che sono fattori di rischio per malattie cardiache e ictus. Merito dei flavonoidi che possiede perché hanno qualità antiossidanti e possono rilassare i vasi sanguigni, migliorare il flusso sanguigno al cervello, abbassare la pressione sanguigna. Queste stesse sostanze nel breve termine possono aumentare la sensibilità all’insulina e nel lungo periodo tutto questo potrebbe ridurre il rischio di diabete.

Cosa mangiare per la memoria?

Il cioccolato fondente contiene l’epicatechina che, secondo alcuni studi, migliora la circolazione sanguigna, la salute del cuore e la memoria. Aumenta la funzione nella circonvoluzione dentata (o giro dentato) che è la seconda più rilevante componente dell’ippocampo. Il cacao aiuta ad invertire il declino della memoria legato all’età. I ricercatori dicono che per avere questi benefici occorre ingerire una quantità di epicatechina tale da comsumare sette barrette di media grandezza al giorno. Questo però provocherà altri problemi di salute.

Cosa mangiare per abbassare l’indice glicemico?

Alcune sostanze del cioccolato fondente possono migliorare la sensibilità all’insulina e il suo funzionamento nel corpo. Questo, a sua volta, può aiutare a controllare la glicemia. Ha un basso indice glicemico che non porta a picchi di glicemia nel sangue quando lo si mangia. Ciò è dovuto alla sua elevata quantità di grassi e fibre che rallentano la digestione. Mangiarlo può stimolare le cellule beta del pancreas a rilasciare insulina. Questo porta a un abbassamento della glicemia. Mangiarlo durante un pasto può portare a un picco di glicemia nel sangue più basso.

Quali sono i valori nutrizionali del cioccolato fondente?

Composto da una maggiore quantità di cacao e da una piccola percentuale di burro è un alimento ricco di fibre, grassi e proteine. È indicato come uno degli alimenti adatto all’alimentazione degli sportivi perché aiuta lo sviluppo della massa muscolare. Ricco di antiossidanti ha effetti positivi su tutto l’organismo. Ha funzione antinfiammatoria, migliora il sistema cardiovascolare e favorisce il rinnovamento cellulare. Va mangiato con moderazione ad evitare i suoi effetti collaterali indesiderati. Ecco cosa contengono 100 grammi di questo cioccolato:

  • Acqua 0,5%.
  • Zuccheri solubili 49,7%.
  • Proteine 6,6%.
  • Grassi (Lipidi) 33,60%.
  • Saturi 20,59%.
  • Monoinsaturi 11,08%.
  • Polinsaturi 1,41%.
  • Fibra 8%.