Maltempo, allerta rossa in mezza Sicilia e scuole chiuse ancora in diversi comuni

Non si arresta l’ondata di maltempo che sta colpendo il sud Italia e in particolare la Calabria e la Sicilia. La protezione civile ha deciso di diramare un’altra allerta rossa anche per la giornata di domani, in particolare “sul versante nord e orientale dell’Isola”. Per la Sicilia si annunciano venti di burrasca, specie sui settori ionici, dove saranno possibili mareggiate.  L’allerta riguarda le province di Messina, Catania, Siracusa, Ragusa ed Enna. È prevista allerta arancione sulle restanti zone della Sicilia. Per la giornata di domani, martedì 26 ottobre, è prevista allerta rossa anche su parte della Calabria.

A causa del “ciclone mediterraneo”, anche domani, le scuole rimarranno chiuse in molti comuni di Calabria e Sicilia. Prevista già la chiusura a Giardini Naxos, Taormina, Letojanni, Forza d’Agrò, Limina, Antillo, Furci Siculo, Nizza di Sicilia, Fiumedinisi, Alì Terme, Spadafora, Nizza di Sicilia, Milazzo e Gaggi, nel Messinese, a Catania, ad Acireale, a Mascalucia, ad Aci castello, a Sant’Alfio, a Paternò, a Pedara, a San Giovanni La Punta, a Trecastagni, a Giarre, a Siracusa, a Noto, ad Augusta, a Floridia, a Solarino.