Quale cioccolato contiene i flavonoli che fanno bene al cuore e a chi ha la glicemia alta? Ecco l’incredibile risposta

Nel cioccolato fondente si trovano i flavonoli del cacao. Queste sostanze riducono l’aumento dei trigliceridi, la glicemia a digiuno, la resistenza all’insulina e l’infiammazione sistemica. Sono tutti fattori di rischio per malattie cardiometaboliche.

Nel caffè ci sono i flavonoli?

E’ una delle principali fonti di flavonoli. Sono sostanze di origine vegetale e comprendono composti come i flavonoidi, tannini e acidi fenolici. Un moderato consumo di caffè è associato a un rischio ridotto di sviluppare diabete di tipo 2, sindrome metabolica e alcuni tipi di cancro e patologie cardiovascolari. I polifenoli possono esercitare un effetto antiossidante e antinfiammatorio. Contribuiscono anche a ridurre le patologie cardiovascolari. Fa bene alla glicemia.

La pasta fa bene al cuore?

Consumarne 80 grammi integrale al giorno riduce il rischio di infarto del 21%. Il cereale più protettivo è l’avena perché contiene alte percentuali di betaglucano, una fibra che ha un’elevata capacità di ridurre il colesterolo a tavola. La pasta non deve mai mancare nella dieta. Favorisce il rilascio della serotonina che è l’ormone del buonumore. E’ energetica e leggera, facilmente digeribile, amica del cuore e saziante. Gli studiosi dell’Università Federico II di Napoli hanno ideato una pasta a base di estratti di Taurisolo, ricco in resveratrolo.

Il cioccolato fondente ha proprietà afrodisiache?

No questo cioccolato non è afrodisiaco. Il mito su queste sue proprietà si basava sul fatto che nel cioccolato fondente fossero presenti tracce di feniletilammina. E’ una sostanza che agisce nel cervello provocando sensazioni di piacere. Ecco perché si riteneva che questo cioccolato fosse afrodisiaco. In realtà quando si mangia questo cioccolato la feniletilammina viene metabolizzata troppo velocemente per avere effetti sul cervello. L’effetto afrodisiaco di questo cioccolato, quindi, sarebbe solo un effetto placebo.

Il cioccolato fondente fa bene a chi la glicemia alta?

Si aiuta chi ha la glicemia alta. Protegge il cuore e previene il diabete. Fa bene alla salute purchè non sia né al latte, né bianco. Va bene solo quello nero. Mangiarne un pezzetto al giorno può prevenire le patologie cardiache e aiuta chi soffre di diabete. Riduce infatti i livelli di glicemia nel sangue e quelli di insulina.

Dove si trovano i flavonoli?

Sono sostanze naturali che si trovano nella frutta, nelle verdure, nel tè, nel caffè, nel vino. Hanno proprietà antiossidanti e di riparazione dei danni cellulari. Sono utili per prevenire cancro, malattie cardiovascolari e malattie degenerative in generale. Comprendono antociani, flavoni e altri pigmenti. Ecco gli alimenti che li contengono:

  • Spinaci.
  • Kiwi.
  • Vino rosso.
  • Mirtilli.
  • Te verde.
  • Cipolla.
  • Lattuga.
  • Cacao.