La carne con più colesterolo per questo settembre 2022: Ecco quale non mangiare

L’aria si sta rinfrescando. Scendono le temperature ed aumenta la voglia di piatti caldi. Quale carne mangiare in autunno? Anche se la carne non è un prodotto stagionale certi suoi piatti che si cucinano dipendono dalla disponibilità degli ingredienti necessari. Che tagli chiedere, quindi, e quali preparazioni scegliere? Scopriamolo insieme.

Quale carne evitare con il colesterolo alto?

Con il colesterolo elevato non bisogna mangiare la carne rossa e quelle grassa come il salame e la selvaggina. Sono da evitare anche le carni con il grasso visibile perchè contengono grosse quantità di acidi grassi saturi. Osservando il contenuto del colesterolo nelle carni bisogna stare molto attenti al pollame con pelle. Non tutti sanno che la pelle del pollo contiene circa il 30% in più di colesterolo rispetto al petto del pollame. In un etto di pelle il 10,6% sono grassi e di questi il 3% sono saturi e il 4% monoinsaturi.

Chi ha il colesterolo alto può mangiare il fegato?

Il fegato è sconsigliato in presenza di ipercolesterolemia. Contiene molto colesterolo. In un etto se ne trovano 355 milligrammi. Una quantità elevata che corrisponde al 60% della razione giornaliera raccomandata e quasi il 100% di quella indicata al paziente con il colesterolo alto. Va tenuto anche presente che il fegato è ricco anche di nucleoproteine. Queste sostanze una volta metabolizzate si trasformano in acido urico. Ecco perchè il fegato non è indicato quando si hanno problemi renali ma anche gotta e  iperuricemia.

Quale carne mangiare per questo settembre 2022?

Il piatto di carne per eccellenza del mese di settembre è lo spezzatino. Si ottiene da tagli poco pregiati di vitello, agnello, maiale o manzo. Viene cotto a lungo in umido accompagnato da sughi, aromi e verdure. Lo spezzatino di manzo si può conservare in frigorifero per un paio di giorni. L’importante è mettervi ingredienti freschissimi. Vi si possono aggiungere patate e piselli per renderlo più sostanzioso. I tagli di carne ideali sono la spalla e il reale. Sono ricche di venature di grasso che durante la cottura si sciolgono rendendo la carne assai morbida. Chi lo vuole al posto del vino può bere una buona birra fruttata o speziata.

Cosa succede se si mangia carne tutti i giorni?

La carne rossa contiene molto colesterolo e tanti trigliceridi. mangiarla tutti i giorni può portare a serie patologie cardiovascolari e circolatorie. I nutrizionisti consigliano di mangiarla al massimo due volte a settimana. Chi tiene alla propria salute deve stare molto attento alla carne processata. In particolare deve fare attenzione salumi e salsicce ma anche carni lavorate e carne in scatola.