Riapre il Teatro comunale Salvatore Cicero di Cefalù?

Riapre il Teatro comunale Salvatore Cicero di Cefalù? Sembrerebbe di si. La notizia arriva indirettamente dalla programmazione concertistica degli Amici della Musica di Cefalù.  Mentre i primi 4 concerti sui terranno presso al Fondazione Mandralisca, a partire dal concerto del 18 Dicembre si terranno presso il Teatro comunale “Salvatore Cicero”.
La notizia, naturalmente, attende conferma. E non sappiamo se ci sarà, eventualmente , una cerimonia per la riapertura.
Riapre il Teatro comunale Salvatore Cicero e ospiterà un ciclo di concerti dedicati al grande Musicista cefaludese.
Per la cronaca Domenica 18 dicembre, ore 18.30 è previsto, al Teatro comunale Salvatore Cicero , un concerto con
Mirko D’Anna Violino
Giorgio Garofalo violoncello
Valentina Casesa pianoforte
musiche di Haydn, E. Sollima, Brahms
Quasi un anno fa esatto l’avvio  dei lavori per l’intervento di manutenzione degli impianti di climatizzazione e sicurezza antincendio del Teatro Comunale Salvatore Cicero. Al fine di renderlo fruibile nella sua interezza. I lavori sono stati finanziati con i Fondi FSC 2014/2020 “Patto per il Sud” Delibera di Giunta Regionale n. 70 del 27.02.2020. Per un importo di € 221.972,20, e per la restante somma di € 78.027,80 con fondi comunali.
Era il  1982 quando si decise di intitolarlo al Maestro violinista cefaludese Salvatore Cicero, prematuramente scomparso. Quale omaggio al suo valore artistico, primo violino di alcune delle orchestre sinfoniche più importanti. Ma anche eccellente compositore.
La lunga storia del teatro inizia nel 1814, quando un gruppo di notabili cefaludesi decidono di richiedere all’autorità comunale la concessione di un area per l’edificazione del teatro.  Ottenendo, nel 1816, un terreno appena fuori le mura ovest della Città. Passa appena un biennio e il teatro, a forma di Ferro di Cavallo,  viene completato a cura dell’architetto Antonio Caruso.
Nel 1847, probabilmente per difficoltà nella gestione, il teatro viene ceduto all’Amministrazione Comunale.