Ci vediamo al Bar a Cefalù

Ci vediamo al Bar a Cefalù. Talla nella nostra Città della popolare trasmissione  “Ci vediamo al Bar” di  Food Network.
Conduttori della trasmissione sono  i palermitani Giusi Battaglia e Paolo Briguglia. In onda domani 24 novembre alle ore 22.
Ci vediamo al Bar metterà in luce le bellezze di Cefalù con le sue delizie gastronomiche.
“La mia infanzia e le mie estati sono legate a Cefalù – racconta Giusi Battaglia – un luogo che tengo sempre nel cuore e di cui mi fa piacere condividerne le bellezze quando è possibile”.
“Siamo felici – ha detto il sindaco di Cefalù Daniele Tumminello – che uno dei volti più noti e apprezzati della “buona” Sicilia abbia scelto Cefalù come tappa del suo programma. Un’occasione in più di quel tassello che fa della nostra città un luogo da visitare”.
Ci vediamo al Bar è in onda sul canale 33 del Digitale terrestre e in streaming su discovery+.
“Giusi e Paolo assaggeranno la stessa specialità nelle due versioni preparate dai bar in sfida. Mettendone in luce caratteristiche e peculiarità. Per Giusina sarà anche l’occasione per curiosare in cucina e mettere le mani in pasta, seguendo in prima persona i passaggi delle varie preparazioni.
Ad avere l’ultima parola sarà la gente incontrata per caso in strada che, dopo aver assaggiato le specialità di puntata, senza conoscerne la provenienza, deciderà a chi dare il proprio voto. Le specialità protagoniste delle 5 puntate non hanno bisogno di presentazioni: dall’arancina al cannolo, dallo sfoglio delle Madonie, alla pizzetta fino al calzone. Un viaggio che toccherà Palermo, Piana degli Albanesi, Petralia, Polizzi Generosa e Cefalù”.
Nella foto Giusina Basttaglia con uno dei suoi libri di ricette ispirati dalla trasmissione.
Dopo il successo di Giusina in cucina, La Sicilia è servita, l’autrice ha deciso di proseguire il suo viaggio tra i sapori di famiglia e la tradizione culinaria della sua splendida regione. Perché Giusi, palermitana Doc, ha una missione: portare il gusto, la storia e la bellezza della cucina siciliana in tutta Italia. E farci scoprire le leccornie più amate dal popolo siciliano. Alcune sono conosciute anche al di fuori dell’Isola, altre raccontano un’usanza specifica del territorio perché in ognuna delle nove province c’è una grande varietà di piatti e, a volte, il cibo protagonista della cultura gastronomica di un piccolo centro è diventato portabandiera nel mondo.