Broccoli, carciofi e spinaci per eliminare le tossine dal corpo. Ecco i buoni consigli della nonna

Le feste appena trascorse ci hanno fatto mangiare tanti additivi chimici presenti soprattutto negli alimenti industriali. Abbiamo portato dentro il nostro corpo conservanti, dolcificanti artificiali, coloranti ed esaltatori di sapidità. Queste sostanze danneggiano il nostro organismo perchè lo intossicano. I sintomi che segnalano tutto questo sono mal di testa, insonnia, stanchezza, ansia, apatia, pelle secca, forfora, mancanza di energie.

Cosa fare per eliminare le tossine? La regola principale è una: mangiare tanta frutta e verdura, fare attività fisica all’aria aperta e bere molta acqua. I nutrizionisti consigliano a riguardo alcuni alimenti come ananas, cipolla, cetriolo, finocchio, sedano, prezzemolo, frutti di bosco e riso integrale. Noi in particolare dopo attente ricerche consigliamo broccoli, carciofi e spinaci per eliminare le tossine dal corpo. I broccoli contengono vitamina C, zolfo e alcuni amminoacidi che aiutano l’organismo a rimuovere le tossine. I cavoli possiedono la glutammina che riduce le infiammazioni. I carciofi apportano la cinarina che aiuta a produrre la bile molto importante per deputare il corpo.

I broccoli eliminano le tossine? Secondo i ricercatori della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora i broccoli liberano l’organismo da alcuni inquinanti ambientali. In particolare i broccoli riescono ad eliminare il 61% di benzene  che è un agente cancerogeno e il 23% di acroleina che è un irritante dei polmoni. Per questo gli stessi ricercatori suggeriscono di assumere broccoli come una delle misure più semplici e sicure per ridurre alcuni rischi che si corrono all’esposizione prolungata verso gli inquinanti atmosferici.

I cavoli eliminano le tossine? I cavoli, soprattutto quelli neri, sono un portentoso alimento detox in quanto hanno tanto potassio (quasi 0,5 grammi per etto). I cavoli contengono anche calcio, fosforo, ferro, vitamina A, C e K. In particolare la vitamina C è uno straordinario antiossidante idrosolubile che aiuta a sintetizzare il collagene che è una proteina che si trova nelle ossa, nelle articolazioni e nella pelle. I cavoli offrono fibre e acqua che stimolano la regolarità intestinale. Per questo motivo i cavoli tengono l’apparato digerente in salute.

I carciofi eliminano le tossine? I carciofi possiedono la cinarina che è una sostanza che favorisce ed aumenta la secrezione biliare. Per questo aiuta l’eliminazione delle tossine e depura il fegato. Molti studi scientifici dimostrano che la cinarina dei carciofi interviene con effetti positivi sulla cirrosi, sull’ittero e sull’epatite. I carciofi inoltre favoriscono l’eliminazione delle tossine stimolando la diuresi. Grazie alla quantità di fibre che contengono regolarizzano anche l’intestino. Grazie all’inulina che offrono hanno anche proprietà digestive e probiotiche.