Mangiare miele tutti i giorni: ecco cosa succede al nostro corpo

Da anni si parla del miele e dei benefici che apporta alla nostra salute. E’ ottimo nel sostituire lo zucchero raffinato e molto nutriente. Il miele è sempre stato considerato un cibo molto importante e salutare per il nostro organismo. Soprattutto quando si hanno raffreddori, bronchiti, tosse e mal di gola. Ma quanto è vero tutto questo? Mangiarlo sempre può dare problemi alla nostra salute? E’ possibile mangiarlo tutti i giorni?

Il miele ci è stato sempre consigliato come un ottimo sostituto di tutti i dolcificanti artificiali. Possiede dei buoni valori nutrizionali, è poco calorico e soprattutto è un prodotto naturale e biologico. In realtà come tutte le cose, però, non è bene mangiarne troppo. Quando si eccede nell’utilizzare qualsiasi alimento, infatti, si possono avere problemi e arrecare danni anche gravi alla salute. Con il miele si possono avere reazioni allergiche ma anche emicrania, diarrea e nausea. Ecco perchè i nutrizionisti consigliano di consumare al massimo tre cucchiai di miele al giorno. Tutto questo perchè il miele è un buon lassativo naturale che contiene una elevata quantità di fruttosio che lo rende molto indicato proprio nei casi di stitichezza.

A cosa serve il fruttosio

Il fruttosio, oltre ad essere indicato per la stitichezza, porta energia al nostro corpo e al nostro cervello. In questo senso sembra che migliori anche le capacità mentali della memoria e dell’attenzione. Per chi soffre di stress e vive frequenti preoccupazioni, quindi, assumere il miele dentro una tisana o anche una buona tazza di latte caldo può aiutare a rilassarsi. Per godere però di queste buone capacità rilassanti bisogna mangiarlo con regolarità, altrimenti questi effetti benefici potrebbero non aversi così come si spera. Il nostro consiglio, quando si vivono forti momenti di troppo stress, è di abolire tutte le bevande gassose ed energizzanti.

Il miele migliora la digestione perchè protegge lo stomaco. Il miele non fa ingrassare perchè a differenza dello zucchero accelera il metabolismo e favorisce così la perdita di peso. Il miele inoltre aiuta e porta sollievo quando si hanno forti mal di testa ed emicrania. Contiene una elevata quantità di antiossidanti e anche buone capacità antibatteriche che migliorano le condizioni della cute. Alla fine la rendono lucente e più pulita. Ecco perchè mangiando un cucchiaio di miele al giorno si ha la pelle del viso più giovanile e molto morbida.

Per concludere il miele porta da diversi punti di vista tanti benefici al nostro organismo. Attenzione però a non esagerare nelle quantità che si mangiano perchè può causare gastrite, diarrea, diabete, molta acidità e persino qualche intolleranza alimentare quando se ne fa un abuso quotidiano.