Scuola: da Cefalù in Olanda per un progetto di sport e arte all’interno della sostenibilità ambientale

olanda

Si sta svolgendo in questi giorni il primo incontro di coordinamento del Progetto Erasmus ‘’’Green schools for green Europe‘’. Sede dei lavori è il Lyceum Maerlant dell’Aia in Olanda. Partners del progetto: Turchia, Spagna, Olanda, Lettonia, Italia. Per l’Istituto “Jacopo del Duca – Diego Bianca Amato” partecipano alle attività di avvio del progetto il Dirigente scolastico, Prof.ssa Antonella Cancila; il Direttore SGA Dott.ssa Concetta Silvestri; il Referente della progettualità Erasmus, Prof. Gianni Catanese e il docente fiduciario del plesso del Liceo scientifico di Campofelice di Roccella Prof. Vincenzo Restivo. Nuclei fondanti del progetto sono lo sport e l’arte, vissuti all’interno di una forte concezione di sostenibilità ambientale e spirito di collaborazione.

La realizzazione del progetto prevede più fasi: incontri di coordinamento, formazione dei docenti coinvolti e mobilità con gli studenti. L’arco temporale del progetto va dal febbraio 2023 a ottobre 2025. “Sono esperienze – commenta il Dirigente Scolastico – che consentono agli studenti di percepire le attività didattiche in modo trasversale e in contesti culturali diversi dove è possibile scambiare opinioni, crescere e formarsi con la ferma convinzione che la diversità è – oggi più che mai- ricchezza e valore. Gli stessi docenti coinvolti rientrano da una esperienza Erasmus più motivati al cambiamento. La progettualità Erasmus Plus rappresenta per le scuole palestra di esperienza e scambio di best practices”.

olanda

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto