Protezione Civile: Petralia Sottana alla “Maratona dei Sindaci” a Misterbianco

Nell’ambito della recente “Maratona dei Sindaci” tenutasi a Misterbianco e promossa dal dipartimento regionale della Protezione Civile, il Comune di Petralia Sottana ha ricevuto un importante riconoscimento per il suo impegno e le sue iniziative nel campo della protezione civile. Questo evento, che ha coinvolto numerosi comuni siciliani, ha fornito un’opportunità cruciale per condividere le migliori pratiche, le sfide e le soluzioni innovative nel campo della gestione delle emergenze.

Il responsabile della Protezione Civile di Petralia Sottana, Natale Leto, ha sottolineato l’importanza di questa manifestazione come occasione per presentare i progressi compiuti dal comune nel campo della protezione civile. Durante l’evento, la delegazione comunale ha illustrato le attività svolte dai gruppi comunali di protezione civile, evidenziando il ruolo dell’Associazione Paim di Petralia Sottana e l’impegno dei suoi volontari.

Una delle principali discussioni è stata incentrata sui diversi scenari che possono coinvolgere il paese, dalla gestione logistica di Piano Battaglia alla complessa attività burocratica e tecnica dopo la frana del 2022. Questi sforzi sono stati realizzati in stretta collaborazione con la protezione civile regionale e hanno coinvolto l’intera comunità, compresi il consiglio comunale e le associazioni di cittadini.

Nell’ambito della ricostruzione e della delocalizzazione degli edifici privati colpiti dalla frana, sono stati compiuti importanti passi avanti, con l’invio imminente dei documenti per l’ottenimento dei contributi da parte della protezione civile regionale. Sul fronte pubblico, sono in corso progetti per la ricerca di perdite idriche e la sostituzione di tratti danneggiati della rete idrica nella zona colpita dalla frana.

Inoltre, sono state presentate iniziative per affrontare la siccità, tra cui lavori sul pensile di Piano Battaglia per il controllo dei flussi idrici e la riduzione degli sprechi. L’ufficio tecnico, inoltre, ha incaricato un ingegnere specializzato di aggiornare il piano di protezione civile del comune in conformità con la legislazione più recente.

Un altro punto importante è stato il potenziamento delle attrezzature a disposizione delle associazioni di protezione civile, con particolare attenzione al ruolo chiave svolto durante gli incendi. A tal proposito, è stata ottenuta una nuova vasca, grazie al corpo forestale, che contribuirà ad accelerare i tempi di intervento in caso di emergenza.

Il riconoscimento ottenuto dal Comune di Petralia Sottana al termine della manifestazione testimonia l’impegno e la collaborazione della comunità nell’affrontare le emergenze e nel garantire la sicurezza dei cittadini. Questo premio rappresenta anche un incoraggiamento a proseguire su questa strada e a rafforzare ulteriormente le capacità di protezione civile del territorio, mantenendo vive le sinergie con gli altri comuni madoniti e le istituzioni regionali.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto