Cefalù utilizzerà le fototrappole per contrastare le discariche abusive

Cefalù e Palermo Uniscono le Forze per la Lotta contro le Discariche Abusive: approvato l’accordo per l’uso delle fototrappole
Il Comune di Cefalù e la Città Metropolitana di Palermo hanno raggiunto un importante accordo per l’utilizzo di fototrappole. Questo accordo istituzionale rappresenta un passo significativo nella protezione ambientale del territorio comunale.
Il processo ha avuto inizio con il Decreto del Sindaco Metropolitano n. 131 del 25 marzo 2023, che ha approvato lo schema di Accordo istituzionale tra la Città Metropolitana di Palermo e i Comuni della Provincia. Tale schema prevede l’uso di fototrappole come strumento chiave per il controllo e la tutela ambientale.
L’art. 15 c. 1 della L. 241/1990 consente alle amministrazioni di stipulare accordi per collaborare su attività di interesse comune.
In questo contesto, l’Amministrazione Comunale di Cefalù ha espresso l’intenzione di adottare misure deterrenti contro l’abbandono abusivo di rifiuti lungo le strade del territorio comunale.
La Direzione Viabilità della Città Metropolitana di Palermo ha redatto un progetto esecutivo denominato “Fornitura e collocazione di fototrappole per attività di controllo e tutela ambientale atte a contrastare il fenomeno delle discariche abusive nel territorio metropolitano”. Questo progetto mira a fornire e installare i dispositivi necessari per monitorare e prevenire le discariche abusive.
Con la nota prot. n. 25166 del 27 marzo 2024, la Città Metropolitana di Palermo ha disposto l’assegnazione dei dispositivi di controllo ai Comuni, in base alle richieste pervenute e alla disponibilità dei dispositivi acquisiti.
Questo passo è subordinato all’approvazione e sottoscrizione dell’Accordo Istituzionale.
A tal fine, approvato lo schema di Accordo Istituzionale tra il Comune di Cefalù e la Città Metropolitana di Palermo per l’utilizzo delle fototrappole.
Questo accordo rappresenta un’importante iniziativa per la tutela dell’ambiente e la lotta contro le discariche abusive nel territorio.
L’uso delle fototrappole permetterà un monitoraggio efficace, contribuendo a preservare la bellezza e la pulizia del territorio.
La collaborazione tra il Comune di Cefalù e la Città Metropolitana di Palermo è un esempio virtuoso di come le istituzioni possano unirsi per affrontare problemi comuni e migliorare la qualità della vita dei cittadini.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto