Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Da Cefalù in tre pronti a correre per un posto all'Ars
Cefalunews

Da Cefalù in tre pronti a correre per un posto all’Ars

Anche se ancora non si conoscono i nomi di tutti i candidati alla poltrona di Governatore siciliano a Cefalù è iniziata da qualche tempo la corsa per occupare una delle 12 poltrone di deputato regionale destinate alla provincia di Palermo. Al momento sarebbero tre i possibili candidati che attendono di ricevere l’investitura ufficiale. Tra di loro anche una donna. Le trattative vanno avanti da alcuni mesi e con la fine dell’estate si capirà chi dei tre troverà un posto fra i candidati. Difficile sapere, poi, chi di loro sarà eletto anche perché sulle Madonie quest’anno la corsa per le regionali si annuncia assai interessante.

Ad averla già ufficializzata è il movimento 5 stelle che proprio sulle Madonie candida Giacomo Li Destri di Caltavuturo, l’artefice della famosa trazzerra che così tanti problemi ha risolto quando è caduto il pilone dell’autostrada. A sentire quanto si dice in giro avrà l’appoggio del mondo grillino cefaludese che, alle scorsi regionali, è stato il partito di maggioranza relativa nella cittadina normanna.

A leggere gds.it, inoltre, fra i candidati madoniti potrebbe anche esserci l’ex sindaco di Gangi, Giuseppe Firrarello che sulle alte Madonie ha un forte seguito che non manca anche a Cefalù. La corsa per una candidatura che annuncia di volere rappresentare le Madonie non si ferma qui. Pronti a scendere in campo vi sarebbero anche un candidato molto vicino alle posizioni di Leoluca Orlando e uno che dovrebbe rappresentare la posizione di alcuni sindaci madoniti stanchi di non essere ascoltati nella soluzione dei tanti problemi del territorio.