Dieta Paleolitica: perdere tempo in pochi giorni? Adesso si può

Perdere peso è uno degli obiettivi che tutti noi ci stiamo ponendo in questi giorni che ci separano dalla nuova stagione estiva. Riuscire a tornare in forma per sfoggiare sulle spiagge un fisico snello è sicuramente qualcosa di complicato… ma non impossibile. Oggi vi presentiamo la dieta paleolitica, un metodo che ci permetterà di perdere peso in pochi giorni. E’ giusto sottolineare che prima di avvicinarsi ad un regime alimentare personalizzato dovrete assolutamente chiedere consiglio ad un medico specializzato che potrà darvi tutti i consigli utili.

Cosa è la dieta Paleolitica

La dieta Paleolitica, conosciuta anche come dieta della caverna, è un regime alimentare che vi permette di mangiare cibi allo stato naturale o che si avvicinino il più possibile a questo stato. Ma cosa significa? Il Paleolitico è un’era di circa 10.000 anni fa dove di certo non vi erano allevamenti e non si conosceva ancora l’agricoltura.

Cosa si mangia con la dieta Paleolitica

Con la dieta Paleolitica, come detto qui sopra, potrete mangiare tutto ciò che si riferisce al cibo prettamente naturale: selvaggina e pesci pescati in primis, ma anche uova, frutta e verdura. L’importante è non cibarsi di animali da allevamento. Non si tratta di un regime alimentare semplice proprio per il motivo che oggi riuscire a reperire cibi così naturali non è semplice.

Sottolineiamo, ancora una volta, che prima di seguire un consiglio per dieta è sempre il caso di contattare uno specialista che saprà darvi le giuste dritte per ogni vostra necessità.