Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Glifosato nella birra, ecco la situazione in Italia: le birre che ne contengono di più
Cefalunews

Glifosato nella birra, ecco la situazione in Italia: le birre che ne contengono di più

Da diversi anni va avanti ormai la situazione del glifosato nella birra. Proprio ieri avevamo parlato di un’indagine portata avanti in Germania dove si sottolineava dove questo composto chimico si trova in un terzo delle birre tedesche.

Italia e Birra al glifosato: ecco la situazione

In un test svolto qualche mese fa da una rivista francese si è scoperto che il glisofato è presente anche in tantissime birre della Francia ma che, oltre a questo, vi sono anche tanti altri antiparassitari tra cui i fungicid, boscalid ed i folpet. Essi sono sotto i limiti di legge ma l’effetto cocktail incombe sempre.

60 Millions de Consommateurs ha condotto la ricerca su 45 birre. Trentaonve sono lager e 6 blanche. L’obiettivo era quello di ricercare ben 250 molecole e le marche che sono finite sotto la revisione sono le più famose tra cui possiamo elencare Corona, Carlsberg, Leffe e Stella Artois.

Grazie a Il Salvagente possiamo capire anche la situazione della birra al glisofato in Italia. Loro hanno preso in esame le birre più vendute in Italia ed hanno pubblicato sul proprio mensile i risultati dell’indagine in italiano (li trovate qui sotto).

Ecco, qui di seguito, quali sono le birre vendute in Italia che non contengono traccia di glifosato e nemmeno di pesticidi.

  • Carlsberg
  • Kronenbourg
  • Ch’ti
  • Pelforth
  • Heineken

Ci sono poi le birre che contengono o glifosato o pesticidi ma, purtroppo, ci sono anche quelle che li contengono entrambi. Nella gallery qui sotto trovate tutte le informazioni con tutti i dati ufficiali.

Share this