Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cephaledium: passaggio del turno
Cefalunews

Cephaledium: passaggio del turno

L’unica vera pecca di oggi è stata avere l’impianto ancora chiuso a causa dell’inagibilità: al Santa Barbara, nella prima partita ufficiale tra le mura casalinghe, succede di tutto.
Il CUS dopo 3 minuti passa in vantaggio con un bel gol di Vitrano. Ci pensa Messina a pareggiare i conti al 35′, più veloce di tutti, “freddando” retroguardia e portiere avversario.
Gli ospiti si portano nuovamente in vantaggio al 80′ minuto, approfittando di un’azione confusionaria in area di rigore. Il CUS va pure vicino al 3 a 1 ma questa volta Fiduccia, ipnotizza l’avversario e in un’azione di 1 contro 1, blocca a terra il pallone.
5 minuti dopo viene tirato fuori il “coniglio dal cilindro”: Fazio dai 40 metri fa partire un tiro impossibile che, con una stranissima traiettoria, si va ad insaccare alle spalle del portiere avversario, piazzandosi all’angolo destro della porta.
Gol, match e chapeau. La Cepha passa il turno.

Ora testa alla partita di domenica prossima: contro l’Alba Alcamo inizia il nostro campionato in Eccellenza. Testa bassa e continuare a pedalare, il meglio deve ancora venire.