Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cosa succede a chi beve acqua minerale tutti i giorni? Risponde la medicina
Cefalunews

Cosa succede a chi beve acqua minerale tutti i giorni? Risponde la medicina

Cosa succede a chi beve acqua minerale tutti i giorni? L’acqua minerale è quella che contiene un residuo fisso compreso tra 501 e 1500 mg/L. Quest’acqua è perfetta per le persone anziane e i soggetti che praticano attività fisica. Un’acqua con alto residuo fisso è più ricca di sali minerali di un’acqua con basso residuo fisso. Tutto questo non significa, come da alcune parti si vuole far intendere, che l’acqua minerale fa male. «In Italia il residuo fisso è considerato un tabù – scrive il sito della Fondazione Veronesi – ma in realtà è un termine tecnico riportato in etichetta per indicare il contenuto di sali disciolti dopo l’evaporazione di un litro di acqua a 180 gradi. Parliamo dei sali minerali disciolti in un litro d’acqua, non di sostanze dannose alla salute. Un’acqua con alto residuo fisso sarà più ricca di sali minerali di un’acqua con basso residuo fisso. Sarà il medico a consigliare la più idonea a ciascuna persona. Demonizzare una caratteristica naturale di alcune acque minerali è sbagliato, soprattutto oggi in cui sono in commercio prodotti che sono stati arricchiti di minerali per renderli più salutari».

Che cos’è il residuo fisso dell’acqua? Questo parametro è fondamentale per scegliere l’acqua più adatta ad ogni persona. Indica la quantità di sali minerali che sono disciolti nell’acqua. Questo termine viene indicato solitamente con l’acronimo RF e va da <50 mg/l a >1500 mg/l. L’acqua minerale che possiede un residuo fisso inferiore a 50 mg è leggera e contiene meno minerali. Quando invece il residuo fisso è superiore a 1500 mg/l vuol dire che contiene moltissimi sali minerali. Il residuo fisso è importante per chi soffre di particolari patologie e problemi. L’acqua oligominerale presenta un RF al di sotto dei 50 mg/l. E’ ideale per un uso quotidiano e continuato e favorisce la diuresi. Non a caso i medici la consigliano soprattutto a chi soffre di calcolosi renale.

Quali sono i benefici dell’acqua minerale? L’acqua minerale contiene diversi minerali come magnesio, sodio, calcio e potassio. L’acqua minerale può apportare numerosi benefici alla salute. Anzitutto migliora la salute delle ossa perché è ricca di calcio. Proprio il calcio, infatti, è il minerale necessario per mantenere forti le ossa. Quasi tutto il calcio, infatti, è immagazzinato nelle ossa, nei denti e nelle unghie dove serve per dare struttura e durezza. bere ogni giorno acqua minerale è un’ottima fonte supplementare di calcio. L’acqua minerale aiuta a perdere peso. Il consumo regolare di acqua, infatti, può aiutare nella gestione del peso. L’acqua, essendo priva di calorie, aiuta ad eliminare le scorie in eccesso. In questo modo contribuisce alla perdita di peso. L’acqua minerale aiuta ad abbassare la pressione sanguigna. Tutto questo grazie al magnesio che svolge un ruolo molto importante per l’organismo umano. Il magnesio contenuto nell’acqua minerale, infatti, contribuisce alla diminuzione graduale della pressione. Ecco perché alle persone affette da ipertensione è consigliato bere almeno un litro di acqua minerale al giorno. L’acqua minerale riduce il colesterolo. Consumare regolarmente acqua minerale, che contiene magnesio e potassio, può ridurre i rischi di malattie cardiache. L’acqua minerale aiuta la digestione. Essendo, infatti, ricca di solfati può stimolare il pancreas a produrre enzimi digestivi come lipasi e amilasi. Sono proprio questi enzimi che aiutano a digerire meglio e permettono così di ridurre la stitichezza, l’acidità e il gonfiore addominale.L’acqua minerale aiuta la pelle. Essendo ricca di silicio, infatti, l’acqua minerale può essere il segreto naturale per una bella pelle.

Share this