Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Attenzione ai pesticidi delle fragole. Quali rischi corre chi le mangia?
Cefalunews

Attenzione ai pesticidi delle fragole. Quali rischi corre chi le mangia?

Attenzione ai pesticidi delle fragole. In una sola fragola vi si potrebbero trovare fino a 9 pesticidi pericolosi. Le fragole sono il frutto più pericoloso riguardo alla presenza di pesticidi. L’ultimo rapporto di Legambiente sostiene che in questi piccoli e deliziosi frutti vi si possono trovare fino a 9 pesticidi diversi. Una recente analisi del Salvagente conferma tutto dopo avere preso in esame 20 confezioni di fragole diverse di cui solo 5 provenienti dall’estero. Nelle fragole ci trovano tracce di alcuni pesticidi vietati e dei quali si conoscono i danni che provocano. Nelle fragole sono state trovate anche tracce di metalli pesanti come arsenico, cadmio e piombo. Nel mangiare fragile quindi bisogna stare molto attenti per non assumere sostanze dannose per l’organismo.

Perché le fragole con i pesticidi non vanno mangiate? Ci sono studi che mettono in relazione i pesticidi, e altre sostanze chimiche utilizzate in agricoltura, con l’insorgenza dei tumori. L’International Agency for Research on Cancer di Lione, massima autorità in materia di studio degli agenti cancerogeni, ha inserito fra le sostanze cancerogene tre principi attivi ampiamente utilizzati nella composizione di fitofarmaci: malathion, diazinon e glifosato. Le prime due sostanze sono degli insetticidi. Il glifosato è un erbicida utilizzato nella composizione di 750 diversi prodotti destinati non solo all’agricoltura, ma anche alle applicazioni domestiche e urbane. Insomma ai pesticidi che si potrebbero trovare nella frutta bisogna prestare sempre e comunque attenzione.

Come evitare di mangiare le fragile con i pesticidi?

Bisogna sempre scegliere le fragole biologiche. Quando si acquistano le fragole, quindi, bisogna stare molto attenti al loro colore che dovrà sempre essere rosso uniforme. Nel caso, invece, il colore presenti parti bianche o verde chiaro, significa che le fragole sono ancora acerbe. Se il colore delle fragole è rosso scuro vuol dire che sono piuttosto mature e vanno mangiare subito. Se le fragole sono particolarmente piccole o dalla forma inconsueta potrebbe significare che è genuina. In vaschetta bisogna stare attenti che non vi siano fragile ammaccate o ammuffite. Il picciolo deve essere attaccato sempre al frutto.

Le fragole senza pesticidi aiutano a dimagrire? Per a vere i benefici dalle fragile occorre scegliere quelle buone che non fanno male. Non è cosa semplice quando si acquistano. Le fragole aiutano a dimagrire. gli antiossidanti contenuti nelle fragole aiutano a dimagrire perché contrastano le infiammazioni che impediscono ad alcuni ormoni di stimolare il dimagrimento. In particolare gli antiossidanti delle fragole quali acido ellagico, vitamina C e flavonoidi) aumentano la produzione di un ormone chiamato adiponectina, che stimola il metabolismo e riduce l’appetito. In questo modo diminuisce anche l’assorbimento di amidi. Le buone fragole controllano anche il livello di zucchero nel sangue.