Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cosa succede a chi beve il caffè verde? Ecco l'incredibile risposta
Cefalunews

Cosa succede a chi beve il caffè verde? Ecco l’incredibile risposta

Cosa succede a chi beve il caffè verde? Il caffè verde è quella tipologia di caffè che resta crudo e non viene tostato. Il caffè si fa essiccare al sole e per questo mantiene il colore naturale. Un colore che corrisponde al verde ed acido smeraldo.

Il caffè verde aiuta a dimagrire? Il caffè verde viene utilizzato come integratore se si vuole perdere peso. Il caffè verde. infatti, contiene un mix di principi attivi che agiscono stimolando il metabolismo e limitando l’assorbimento degli zuccheri. Il caffè verde a una minore quantità di caffeina perché nei chicchi verdi questa sostanza è legata all’acido clorogenico. Questo acido è un composto antiossidante che fa sì che essa rimanga in circolo più a lungo. In pratica, con una tazzina di caffè nero, la caffeina agisce entro mezz’ora ma poi l’effetto svanisce nel giro di qualche ora. Con il caffè verde, invece, la caffeina viene rilasciata gradualmente, a livello delle mucose gastriche, per poi rimanere nel sangue di più, con un effetto stimolante del metabolismo più prolungato e minori effetti collaterali. La caffeina presente nel caffè verde, quindi, aiuta anche la concentrazione mentale e la resistenza fisica. Questa caffeina contrasta la stanchezza, proprio grazie al suo lento assorbimento e al rilascio prolungato.

Quali sono i benefici del caffè verde? Tanti sono i principi del caffè verde. Impedisce alle mucose di assimilare gli zuccheri ingeriti, previene i picchi glicemici, velocizza il metabolismo, diminuisce la formazione del grasso addominale, è utile per il diabete.

Chi non deve bere il caffè verde? Il caffè verde non presenta particolari controindicazioni. Andrebbe consumato a stomaco pieno da chi soffre di gastrite. Va evitato, invece, da parte di coloro che generalmente sono sensibili agli effetti della caffeina. Questo per evitare iperattività, nausea e tachicardia. In particolare il caffè verde va evitato da chi soffre di colite, diarrea, glaucoma, problemi della tiroide e osteoporosi. Il caffè verde è sconsigliato anche a bambini e donne in gravidanza o allattamento.