Il testamento della giovane Concetta: «Se sei felice, ogni sorriso è oro».

Aveva 26 anni. Concetta Cannizzaro ha lasciato un paese, San Mauro Castelverde, incredulo, e i suoi tanti amici nelle lacrime. Di lei parla il testamento di vita che ha scritto nei suoi 26 anni di vita trascorsi ad inneggiare la gioia con il suo sorriso. Di lei parla un testamento di vita che l’ha vista sempre accanto a chi le ha chiesto quella vera amicizia che tutti cercano e che solo lei riusciva a dare e fare vivere. Concetta aiutava tutti, non si tirava mai indietro e per tutti aveva parole di speranza. Della sua vita, come se intuiva che sarebbe stata assai breve, non ha mai voluto sprecare un attimo. Oggi i suoi 26 anni sono tutti carichi di vita perché lei non ha mai sprecato un solo attimo del suo vivere. Ogni giorno che viveva Concetta lo sapeva trasformare in un vero e proprio miracolo fatto di attenzione a quanti le stavano accanto. Persino l’attenzione verso gli anziani, che Concetta aveva soprattutto verso quanti vivevano nella casa di riposo, era una cura diversa rispetto a quella che un po’ tutti a san Mauro hanno per gli ospiti di questa Casa. Quando Concetta si avvicinava ad una persona anziana, infatti, lo faceva con un tratto assai particolare che nessuno riusciva ad imitare. Oggi, a leggere le cose che solo lei sapeva dare a quegli anziani, è come leggervi le azioni di una ragazza che custodiva, forse senza saperlo, il segreto di una vita che sarebbe stata breve su questa terra. Ecco perché Concetta quando parlava alle persone anziane sapeva mostrare una gioventù di animo che nessuno riusciva mai ad imitare. L’ultimo saluto, che i suoi amici le hanno voluto dare, è pieno di tanti ricordi. Sono tanti i messaggi di amicizia che gli amici le hanno inviato attraverso i propri profili social. Tutti la ricordano come l’amica che tutti vogliono avere. Concetta è stata, e resta, l’amica buona dalla quale è impossibile staccarsi. Concetta è stata l’amica piena di attenzioni con cui tutti sperano di rincontrarsi. Concetta è stata l’amica che ha saputo colorare di ricordi indelebili i tanti momenti belli impossibili da dimenticare. Da oggi Concetta è l’amica che guarderà dall’alto della sua nuova Vita quanti ha lasciato nel dolore, quanti non ha avuto il tempo di salutare, quanti non ha avuto più il tempo di salutare con quei suoi occhi che segnavano ogni incontro. Concetta saluta tutti dal cielo. Agli applausi e ai tanti palloncini bianchi che il suo paese le ha tributato per l’ultimo saluto, Concetta saluta da un cielo che si apre fra le nuvole quasi a volere ancora dire a tutti di sapere sempre guardare oltre le apparenze perché in fondo il motto di Concetta è e resta sempre: «Se sei felice, ogni sorriso è oro».