Germania oltre 100 morti e centinaia di dispersi: nessun cefaludese

Ha superato i 100 morti e appare destinato ad aggravarsi il bilancio delle devastanti alluvioni che hanno colpito la Germania occidentale. Il conteggio è stato corretto dopo che la governatrice della Renania-Palatinato, Malu Dreyer, ha aggiornato il numero delle vittime del suo Land, dove oramai si contano 60 morti. Proprio questa zona è abitata da tanti emigrati cefaludesi. Al momento, per quello che ci comunicano alcuni concittadini, non ci sarebbero vittime fra la comunità cefaludese.

Sono molti i timori concreti per la sorte di alcune decine di residenti del cantone di Bad Neuenahr-Ahrweiler, nella Renania-Palatinato, gravemente colpito. Il villaggio renano di Schuld, con una popolazione di 700 abitanti, è stato quasi del tutto distrutto. Le ricerche dei dispersi sono ricominciate in mattinata. Gli elicotteri dell’esercito sono alla ricerca delle persone che hanno cercato riparo sui tetti. Nel Nord Reno-Vestfalia la località di Erftsadt-Blessem, a circa 40 chilometri da Colonia, è stata travolta da una frana.