Pubblicato il bando del servizio civico: assistenza economica in cambio di lavoro: ecco come fare

al fine di contrastare il grave disagio economico (dovuta alla pandemia) che investe l’intero settore del turismo e di conseguenza i lavoratori stagionali nonché l’economia sommersa, presentato un progetto  rivolto ai residenti nel Comune di Cefalù da più di sei mesi, che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 67 anni non compiuti.
Le attività lavorative previste (lavoro in cambio di assistenza). Qui la domanda da scaricare: https://www.comune.cefalu.pa.it/wp-content/uploads/2022/01/domanda-servizio-civico.pdf 

E qui  il bando completo: https://www.comune.cefalu.pa.it/wp-content/uploads/2022/01/bando-pubblico-progetto-servizio-civico-di-assistenza-economica-2022.pdf

I lavori da svolgere riguardano:
– Giardinaggio, aiuole comunali ;
– Pulizia e spazzamento piazze e altri luoghi pubblici nonché spiagge ;
– piccola manutenzione compreso il verde pubblico ;
– sostegno attività culturali e sociali;
– pulizia strutture pubbliche destinate al tempo libero ;
– qualsiasi altro tipo di attività socialmente utile.
La prestazione del servizio civico si svolgerà per cinque giorni alla settimana.
Il compenso orario è fissato in € 5,00.
L’istanza andrà presentata presso l’Ufficio Segretariato Sociale, il quale fornirà ausilio alla compilazione delle domande, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30.
Le istanze possono essere presentate fino al 31/01/2022. (vai al bando completo).
Documentazione da allegare all’istanza:
1) Fotocopia del documento di identità e della tessera sanitaria;
2) Certificato ISEE e DSU 2021;
3) Autocertificazione circa l’idoneità al lavoro e l’assenza di malattie infettive diffuse ed in atto (allegato A);
4) Autocertificazione di presenza di prestazioni erogate dall’INPS (allegato B);
5) Certificazione comprovante lo stato di invalidità civile o riconoscimento dello stato di handicap ai sensi della legge 104/1992, del richiedente o del familiare del richiedente;
6) Permesso di soggiorno per il richiedente extracomunitario o Carta di Soggiorno;
7) Attestazione di eventuali provvedimenti da parte dell’Autorità Giudiziaria.