Google Foto: nuove funzioni per semplificare la gestione delle foto

Google Foto

Google Foto, la piattaforma di gestione di foto e video ampiamente utilizzata, ha recentemente subito importanti aggiornamenti, non solo a livello di interfaccia ma anche per quanto riguarda le funzionalità. Oltre agli strumenti di editing, alcuni esclusivi per i possessori di Pixel, è stata introdotta un’innovativa caratteristica: la capacità di selezionare e raggruppare automaticamente gli scatti simili.

Questa nuova funzionalità, ora disponibile per un numero sempre crescente di utenti, consente a Google Foto di identificare e organizzare automaticamente le foto che ritraggono lo stesso soggetto nella stessa scena. Quando questa opzione viene attivata, una schermata di benvenuto guida gli utenti attraverso il processo, offrendo la possibilità di attivare o disattivare la funzione.

L’obiettivo principale di questa novità è offrire agli utenti una visione chiara e ordinata delle foto simili, semplificando la scelta della migliore all’interno di un gruppo. La funzione va oltre, presentando la “Top Pick”, ovvero la migliore immagine nel gruppo, che sarà evidenziata e proposta come prima scelta quando si accede al gruppo di foto simili.

Questo strumento dovrebbe semplificare notevolmente il processo di selezione delle foto migliori da conservare e di quelle che è possibile eliminare. È particolarmente utile per coloro che scattano frequentemente immagini delle stesse scene o soggetti, consentendo loro di identificare facilmente i duplicati e di preservare solo le immagini di maggiore qualità.

Al momento, non è chiaro se questa innovazione sia stata implementata su larga scala o sia ancora in fase di distribuzione graduale. Gli utenti stanno segnalando la ricezione di questa funzionalità, ma la sua disponibilità potrebbe variare in base alla regione. Sarà interessante vedere come questa aggiunta influenzerà positivamente l’esperienza complessiva degli utenti di Google Foto, offrendo un modo più efficiente per gestire e selezionare le immagini.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto