La misteriosa morte dell’imprenditore Angelo Onorato: indagini per omicidio

Palermo – La città è scossa dalla tragica e misteriosa morte di Angelo Onorato, imprenditore di 54 anni e marito dell’eurodeputata Francesca Donato. Onorato è stato trovato morto nella sua auto, una Land Rover di colore verde scuro, in una zona periferica della città. Le circostanze del decesso hanno portato la polizia ad indagare per omicidio.

Una Lettera Rivelatrice
Angelo Onorato aveva lasciato una lettera alla sua famiglia, indicando che stava attraversando un periodo difficile. Nella missiva, aveva scritto che, in caso di problemi, ci si sarebbe dovuti rivolgere al suo avvocato tributarista, che conosceva tutta la situazione. Questo legale è stato ascoltato ieri dagli investigatori per chiarire la situazione economica dell’imprenditore e per esaminare eventuali collegamenti tra la sua morte e problemi finanziari.

La Scena del Ritrovamento
Il corpo di Onorato è stato trovato al posto di guida della sua auto, con una fascetta da elettricista bianca attorno al collo e una macchia di sangue sul petto. La cintura di sicurezza era ancora allacciata. La moglie e la figlia, preoccupate per la sua assenza e per la mancanza di risposte al cellulare, lo avevano rintracciato grazie al GPS. Francesca Donato ha immediatamente lanciato l’allarme, convinta che il marito fosse stato assassinato.

Le Indagini in Corso
La polizia scientifica ha eseguito rilievi dettagliati sul luogo del ritrovamento, chiudendo la strada per cercare impronte digitali e altre tracce biologiche. Le immagini di due telecamere di sorveglianza, una all’ingresso e una all’uscita della strada dove è stata trovata l’auto, potrebbero fornire elementi utili per le indagini. Ulteriori dettagli sono attesi dai risultati dell’autopsia, che verrà eseguita probabilmente domani.

Dichiarazioni della Famiglia
Francesca Donato e la figlia Carolina hanno ribadito che Onorato non si è suicidato. “Mio marito Angelo non si è suicidato”, ha dichiarato la Donato attraverso alcuni amici. Gli investigatori stanno esplorando tutte le possibili direzioni, inclusa la pista di un omicidio, data la presenza di elementi che suggeriscono l’intervento di una terza persona.

Un Giallo da Risolvere
L’imprenditore, noto per il suo impegno professionale e la sua vita pubblica, è stato visto per l’ultima volta dal suo collaboratore Giacomo Grilletto mentre usciva di casa senza mostrare segni di preoccupazione. Il fatto che Onorato fosse a casa in mattinata e non avesse mostrato segni di stress rende ancora più complicata la comprensione di ciò che è accaduto nelle ore successive.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto