Caltavuturo: una sagra del fungo con un ricco programma

Non poteva mancare la Kermes invernale della sagra del fungo di ferla  ormai ampiamente consolidata , organizzata dal comune di Caltavuturo. Il programma prevede per sabato 12 novembre alle ore 9.30: Escursione guidata in fuoristrada a cura dell’Associazione “Abi Thur motors” (Ritrovo dei partecipanti presso Via Paolo Borsellino). Sosta nel cuore del paesaggio naturale caltavuturese alla ricerca del fungo di ferla e delle verdure selvatiche. Alla 10,30: “I feudi di Caltavuturo” visita guidata con degustazione dei prodotti tipici locali e grigliata a base di funghi, presso il feudo “IL BORGO DEGLI ULIVI”. Passeggiata a cavallo nei meandri selvaggi del feudo a cura dell’Associazione ”THE HORSES PLANET”. Alle ore 12.00: pranzo a base di funghi presso i locali convenzionati. Alle ore 18.00: incontro sulle tematiche del “Piano sviluppo rurale Sicilia 2014-2020” con la partecipazione del Responsabile della misura 4.1 ”Sostegno a investimenti nelle aziende agricole”presso il Museo Civico “Don Giuseppe Guarnieri”. Dalle ore 16:00 alle 18:00 visita guidata presso le chiese e i monumenti di Caltavuturo. Dalle ore 16:00 alle 19:00 Mostra dei funghi presso il Museo Civico “Don Giuseppe Guarnieri”. Ore 20.00 Cena a base di funghi e verdure selvatiche presso i locali convenzionati.

Domenica 13 novembre il programma prevede una esposizione di auto d’epoca a cura dell’associazione “Abi thur motors” presso la piazza san Francesco. Alle ore 9.00: “La Sicilia vista dall’alto” escursione alla Rocca di Sciara con la partecipazione del Geologo Alessandro Torre-Trasferimento con navetta da via Paolo Borsellino a partire dalle ore 08:30. Ore 10.00: Degustazione di ricotta in Via  Paolo Borsellino.Ore 11.00: Esibizione equestre a cura dell’Associazione “The horse planet” disciplina “volteggio acrobatico” eseguita dal cavaliere Biagio La Rosa presso il maneggio contrada Serra.Dalle ore 10:00 alle 13:00 escursione guidata in fuoristrada a cura dell’Associazione “Identità madonita”.Ore 11:00 “Le farse di Nofrio e Virticchio” spettacolo dell’Opera dei Pupi Siciliani a cura di Angelo Sicilia presso il Museo Civico “Don Giuseppe Guarnieri”. Ore 12:00 Degustazione di pietanze a base di funghi e verdure selvatiche con ticket a 5 Euro presso gli stand, presso i locali convenzionati pranzo a Euro 20. Ore 15.00: Primo turno-Ore 16:00 Secondo turno- “Le farse di Nofrio e Virticchio” spettacolo dell’Opera dei Pupi Siciliani a cura di Angelo Sicilia presso il Museo Civico “Don Giuseppe Guarnieri”. Ore 16.00 Spettacolo di Ginnastica Artistico-Acrobatico e Pole Dance a cura dei “Duo fire” presso via G. Falcone slargo Parco delle Rimembranze. Ore 17:00 Spettacolo del Gruppo folk “Gazzara” piazza San Francesco.

Salvatore Sciortino